Buon compleanno Carla Fracci: 82 anni a passo di danza

Oggi, lunedì 20 agosto 2018, Carla Fracci compie 82 anni. La leggenda della danza, nata a Milano il 20 agosto del 1936, è entrata nel 1946 alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, dove si è diplomata poi nel 1954 diventando prima ballerina nel 1958. La sua carriera di gran prestigio l’ha portata a solcare i palcoscenici più importanti a livello internazionale, duettando con i migliori ballerini del panorama mondiale come Rudolf Nureyev, Vladimir Vasiliev, Henning Kronstam, Mikhail Baryshnikov, Erick Bruhn, Amedeo Amodio, Paolo Bortoluzzi e Roberto Bolle. Tra i ruoli che l’hanno resa celebre spiccano Giselle, Giulietta, La Sylphide, Swanilda e Francesca da Rimini.

La leggenda della danza Carla Fracci compie oggi 82 anni. Nata a Milano il 20 agosto del 1936, è entrata a far parte della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala nel 1946, diplomandosi nel 1954. L’anno successivo, sostituendo Violette Verdy nella Cenerentola di Prokof’evha, si è rivelata al grande pubblico.

Da quel momento ha preso il via la carriera di prestigio di Carla Fracci, nel corso della quale ha solcato i palcoscenici più importanti di tutto il mondo, collaborando con compagnie straniere quali American Ballet Theatre, London Festival Ballet, Sadler’s Wells Royal Ballet, Stuttgart Ballet e Royal Swedish Ballet e duettando con altre stelle della danza come Rudolf Nureyev, Vladimir Vasiliev, Henning Kronstam, Mikhail Baryshnikov, Erick Bruhn, Amedeo Amodio, Paolo Bortoluzzi Roberto Bolle.

Tra i ruoli che l’hanno resa celebre nel mondo spiccano Giselle, Giulietta, La Sylphide, Swanilda e Francesca da Rimini. Tante le coreografie studiate ad hoc per Carla Fracci, da Sebastian di Luciana Novaro a La Strada di Nino Rota e Mario Pistoni, passando per Chéri di Roland Petit e Pelléas et Mélisande di Beppe Menegatti. Figura cardine del Teatro alla Scala di Milano, Carla Fracci è anche una personalità di riferimento per la città meneghina in cui è nata.

Photo credits: Twitter

Comments

comments