Emily Ratajkowski si racconta: “La mia vita reale non è sui social”

Emily Ratajkowski, attrice e modella tra le più seguite su Instagram con i suoi oltre 19,2 milioni di followers, ha svelato nel corso di un’intervista il suo rapporto con i social network…

Attrice, top model e influencer, Emily Ratajkowski è anche la Regina di Instagram con i suoi oltre 19,2 milioni di followers. Del suo rapporto con i social network, la star ha parlato nel corso di un’intervista a ‘Grazia’.

Ecco le sue parole: “Io un punto di riferimento per i miei follower? Proprio l’altro giorno parlavo di questo con la rapper Cardi B ed eravamo d’accordo su un punto: nel momento in cui cominciamo a dare troppa importanza ai social è come se ci nascondessimo in una realtà falsata e rischiamo di perdere noi stesse e quello che ci rende speciali. Certo, sono consapevole dell’impatto che hanno i miei post e che le persone mi apprezzano anche e soprattutto per quello che vedono nei miei profili. Ma io non sono solo quell’immagine”.

E ancora: “Quello che voglio dire è che ci sono giorni in cui sono stanca e non mi sento assolutamente bella o attraente: quelli sono i momenti che non condivido. Credo sia importante che passi il messaggio che la mia vita reale non è sui social. Nella quotidianità, come ogni donna, non devo costantemente preoccuparmi di che cosa indossare o di truccarmi prima di uscire. Su Instagram lo faccio perché lì sono un personaggio, ma ho molto chiari i confini di questo gioco. Voglio solo dire che se condividi qualcosa, di qualsiasi tipo, crei reazioni nelle persone che si basano esclusivamente sul loro modo di vedere e, su quello, tu non hai controllo. Io spero che i miei contenuti, i miei pensieri, vengano percepiti nella maniera più onesta possibile. So che questo non accade sempre e mi fa paura, perché le interpretazioni distorte ti trasformano nella persona che non sei”.

Photo credits: Instagram

Comments

comments