La principessa Sissi: “Mia madre a letto con Hitler”

 Romy Schneider, attrice tedesca naturalizzata francese, celebre per aver donato il proprio volto alla Principessa Sissi, sarebbe stata convinta che sua madre, Magda Schneider, sia andata a letto con Adolf Hitler.

Tutto ciò si legge su Bild, che riporta un colloquio avuto con la nota femminista tedesca Alice Schwarzer. L’inedita intervista, svoltasi il 12 Dicembre 1976 per il magazine “Emma”, verrà trasmessa il 16 Settembre 2018 dalla rete tedesca Arte nel documentario Una sera con Romy. Tra Romy e la madre Magda, anche lei attrice nella trilogia di Sissi nel ruolo della Duchessa Ludovica di Baviera, non c’è mai stato un rapporto idilliaco; secondo Bild, la più giovane attrice non perdonò mai alla madre la visita fatta a Hitler sull’Obersalzberg, dove il dittatore nazista aveva la sua residenza estiva.

Secondo Wikipedia, Magda venne presentata a Adolf Hitler durante un soggiorno del Fuhrer a Berchtesgaden, il Nido dell’Aquila, nel 1941, mentre la figlioletta Romy, che allora aveva soltanto 3 anni, giocava nel prato con altri bambini.

Come mai queste rivelazioni saltano fuori soltanto adesso? Fu Romy Schneider, che oggi avrebbe 80 anni, a voler mantenere il segreto. Afferma la Schwarzer: “Non ho mai parlato con nessuno di questo, perché ho rispettato la sua volontà. Ma per capire la sua disperazione, la sua vulnerabilità, la sua ipersensibilità, si deve sapere anche questo. E adesso è bene dirlo”.

Photo credits Facebook

Comments

comments