Royal Family, ecco la frase del Principe Carlo che portò al divorzio con Diana

Nuova rivelazione sulla fine del matrimonio tra il Principe Carlo e Diana. Il biografo Andrew Morton, nel suo libro ‘Diana: Her True Story’, ha svelato la frase che avrebbe portato al divorzio tra l’erede al trono britannico e Lady D. Ecco di quale si tratta…

A ventuno anni di distanza dalla morte di Lady Diana emergono nuovi dettagli sulla fine del suo matrimonio con il Principe Carlo. Il biografo Andrew Morton, nel suo libro Diana: Her True Story, ha svelato il motivo che avrebbe portato al divorzio tra l’erede al trono britannico e colei che era considerata la ‘Principessa del Popolo’.

Secondo quanto riportato da Andrew Morton, il principe Carlo, quando scoprì il sesso del suo secondo figlio con Lady Diana, esclamò: “Oh mio Dio è un maschio”. Proprio questa frase, secondo il biografo, diede il là alla fine del matrimonio con Lady Diana. Il figlio della Regina Elisabetta avrebbe infatti preferito una femmina. Ma non è tutto: come si legge nella biografia di Diana, il Principe Carlo, alla nascita del piccolo Harry, commentò anche il colore dei capelli del bambino: “Ha anche i capelli rossi”. Stando alla ricostruzione di Andrew Morton, Diana, consapevole del desiderio del marito di avere una figlia femmina, cercò di mantenere il segreto sul sesso del bambino fino ai giorni precedenti la sua nascita.

Il divorzio tra il Principe Carlo e Diana venne ufficializzato il 28 agosto 1996, a distanza di poco più di quindici anni dal matrimonio che si svolse mercoledì 29 luglio 1981 nella Cattedrale di San Paolo a Londra. Lady D perse la vita il 31 agosto di ventuno anni fa, nel 1997, in un tragico incidente d’auto sotto il tunnel del Pont de l’Alma a Parigi, assieme al suo nuovo compagno Dodi Al-Fayed.

LEGGI ANCHE: VENTUNO ANNI SENZA DIANA: IL RICORDO DI LADY D

Photo credits: Facebook

Comments

comments