Harry e Meghan si trasferiscono a Frogmore Cottage: la nuova casa

Come è stata tradizione nella Royal Family per generazioni, alle nuove coppie viene regalata dalla Regina una proprietà dove vivere e crescere la propria famiglia. Ora, dopo il matrimonio a maggio e con l’imminente arrivo del loro primo figlio in primavera, il Duca e la Duchessa del Sussex hanno ricevuto una nuova casa dalla regina Elisabetta. Si chiama Frogmore Cottage, e si trova sul terreno di Frogmore House nei dintorni del Castello di Windsor, dove la coppia ha celebrato i festeggiamenti delle loro nozze. Frogmore House ha infatti fatto da sfondo alle foto di fidanzamento e ha ospitato il ricevimento di nozze. Ora il cottage è in fase di ristrutturazione, con Kensington Palace che conferma la notizia, annunciando che la coppia reale si trasferirà all’inizio del prossimo anno, per poter crescere in tranquillità il proprio bambino.

La nuova tenuta

Il cottage ha un serio significato storico: il principe Harry e Meghan Markle non sono i primi reali famosi a chiamarlo casa. Frogmore Cottage è infatti stata una residenza reale dal 18° secolo, e da allora ha dato dimora a Queen Mary e Queen Charlotte nel passato. Casa con facciata in stucco, situata a nord-ovest della tenuta Frogmore House, il cottage è attualmente utilizzato come appartamenti separati tra loro, ma il residence, che ha 10 camere da letto, subirà lavori di ristrutturazione nei prossimi mesi per soddisfare i requisiti di Meghan e Harry.

Secondo le fonti all’interno di Kensington Palace, il rinnovamento che vedrà il cottage includerà una nuova nursery per il royal baby, una palestra e uno studio di yoga. Tuttavia però, Meghan Markle non potrà decorarlo completamente a suo gusto perché ci sono regole reali che impongono determinati stili e colori per le residenze ufficiali. Il cottage subirà anche lavori di ristrutturazione riguardanti la sicurezza, in quanto è attualmente relativamente accessibile da parte del pubblico e non abbastanza sicuro per i membri della Royal Family. A lavori terminati il cottage sarà sicuramente un luogo idilliaco in cui i futuri figli della coppia cresceranno; a due passi dai lussureggianti giardini di Frogmore House, che comprendono laghi, ammassi di foreste e anche tantissime rane.

La Regina Elisabetta ed il Principe Filippo festeggiano 71 anni di matrimonio

Il 20 novembre 2018 la regina Elisabetta, 92 anni, e il principe Filippo, 97, hanno celebrato 71 anni di matrimonio. La loro è una delle storie d’amore più longeve. Il principe Filippo la chiama Lillibet o cabbage, ovvero “cavolo”, vezzeggiativo francese che significa mon petit chou (mio tesoro). Sempre un passo indietro, ma sempre a fianco della moglie: la regina Elisabetta e il duca di Edimburgo  hanno celebrato 71 anni di matrimonio. Buckingham Palace ha fatto sapere, il giorno prima, che la coppia avrebbe celebrato l’anniversario privatamente. Il Principe Filippo infatti dal 2017 ha deciso di ritirarsi a vita privata.

La regina si è innamorata del marito a 13 anni durante il matrimonio della cugina, la principessa Marina di Grecia. Confessa subito alla sorella Margareth di aver conosciuto “un ragazzo bello come un dio greco”. Filippo aveva 18 anni e aveva già intrapreso la carriera navale. Inizia una fitta corrispondenza in mezzo alla seconda guerra mondiale che dura fino ai 21 anni dell’allora principessa Elizabeth. Il padre, re Giorgio VI, acconsente alle nozze solo nell’aprile 1947. Filippo si dichiara con un anello di diamanti nei giardini del castello di Balmoral. L’annuncio del matrimonio arriva qualche mese dopo, il 9 luglio. Per amore Filippo rinuncia ai suoi titoli, era un principe greco, e assume il cognome Mountbatten. Prima del matrimonio viene nominato duca di Edimburgo.

Comments

comments