Antonino Cannavacciuolo, la gaffe bollente a Masterchef

Antonino Cannavacciuolo rappresenta ormai uno dei capisaldi dell’amatissima trasmissione Masterchef Italia. Con i suoi modi di fare, la sua ironia ha saputo conquistare il pubblico da casa, riuscendo a raggiungere ben 1,9 milioni di followers su Instagram.

Classe 1975, è entrato a far parte del cast di Masterchef come giudice solo alla quinta edizione, divenendo subito popolare, anche grazie alla sua ‘napoletaneità‘. Nella sua carriera ha ricevuto ben 6 stelle Michelin, 3 forchette della Guida Gambero Rosso e 3 cappelli della guida de L’Espresso. Con Villa Crespi ha ricevuto una sfilza di riconoscimenti, che hanno sancito nel migliore dei modi la sua carriera culinaria.

La gaffe a Masterchef Italia

L’edizione numero 8 di Masterchef sta avendo un enorme successo. Nel reality di Sky c’è una concorrente, Anna, che sta facendo parlare di sè. E’ un’anziana donna 72enne, vedova, che ha dimostrato avere un debole per lo chef napoletano.

La concorrente è stata la protagonista della seconda puntata andata in onda, in quanto vittima di una gaffe bollente. Il pubblico di certo non se l’è lasciata sfuggire. La donna inizia a fare complimenti a Cannavacciuolo, il quale le ricorda il suo amato marito. “Amavo cucinare per lui, anche se devo dire di sentirmi più a mio agio nella cucina di casa che in quella del talent o di un albergo”. L’ultima affermazione della concorrente non è stata ben compresa dai giudici di Masterchef e hanno chiesto ulteriori spiegazioni. La concorrente allora, rivolgendosi allo chef napoletano risponde: “E lei dove si sente a suo agio?” E lo chef: “Dipende“.

Anna controbatte: “Però lasciamo stare il lato erotico”. Per stemperare la situazione i giudici iniziano a ridere e Cannavacciuolo risponde”Mi riferivo comunque ai materassi di certi alberghi” e la sfida culinaria continua subito dopo la gaffe.

 

Comments

comments