"
Arte e CulturaPrimo piano

Venezia negli anni ’50 tra Dior ed eleganza. Un’epoca che rivive grazie ad una mostra

Passeggiare a Venezia durante gli anni ’50, riscoprire, una delle città più amate d’Italia attraverso i canali e i vestiti di Dior. Oggi questo viaggio nel tempo è di nuovo possibile con una mostra che ci aiuta a vivere (o meglio rivivere) un ‘epoca di rinascita e una città in fermento. Il legame tra gli abiti di Dior e il capoluogo veneto è senza tempo: “L’individualità sarà sempre una delle condizioni di vera eleganza“, lo affermava lo stesso Christian Dior.

La mostra fotografica celebra proprio questo: i simboli e i luoghi che hanno segnato la storia e l’approccio al fashion system, della maison di uno dei più grandi couturier del XX secolo. Il percorso espositivo è curato interamente da Vittorio Pavan e Luca Del Prete e rivive grazie agli archivi fotografici dell’agenzia Cameraphoto, per farci sognare di nuovo la città lagunare del 1951, Venezia, fu infatti, “protagonista” della presentazione della collezione autunnale dello stilista più popolare del momento e dei costumi disegnati per gli ospiti illustri di un gran ballo in maschera.

 

Photo Credits: Marie Claire (Archivio Camera-Photo Epoche)

Back to top button
Privacy