ShowbizStorie e Personaggi

Agghiacciante: cane maltrattato in strada. Ecco cosa succede quando intervengono i carabinieri [FOTO]

Storie che non si vorrebbero mai sentire, eppure appaiono sempre più frequenti. Una vicenda davvero agghiacciante racconta di un cane maltrattato in strada davanti agli occhi di tutti. Ma l’intervento dei carabinieri cambia il corso della storia. A volte dai tristi epiloghi, sono le vicende che hanno come protagonisti, povere vittime indifese a quattro zampe.

Questa volta è successo a Castelvetrano, dove una giovane femmina si Pastore Maremmano, si era allontanata dall’abitazione dei suoi umani. Il ritrovamento da parte del suo proprietario però, non è stato felice per il cane, che stava rischiando di morire a causa delle percosse.

La violenza in strada

Un cane, una femmina di razza Maremmano, si era allontana da casa. Il suo proprietario, non ha accettato il gesto dell’innocente bestiola è appena ritrovata, si è scagliato immediatamente con violenza contro di lei. Il tutto in strada, davanti agli occhi attoniti dei passanti. Il povero cane preso a calci, tirato per le orecchie e trascinato per strada, ha inevitabilmente attirato l’attenzione dei passanti e dei vicini di casa, che allarmanti hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine e corsi in soccorso del Maremmano. Sul posto sono giunti infatti, alcuni rappresentanti di un’associazione animalista, il veterinario e i carabinieri. (Continua dopo la foto)

Photo Credits Facebook

I soccorsi e il salvataggio

Come racconta uno dei residenti nella zona di Piazza Matteotti a Castelvetrano, dove si è svolta la crudele violenza gratuita, il povero cane era stremato dalle percosse. L’uomo, giunto in soccorso del cane, ha aggiunto: “Ho preso una coperta per coprirla. Ma se non era per i carabinieri, finiva a rissa. Il proprietario stava alzando le mani al veterinario e urlava con noi perché il cane era suo e quindi poteva fare ciò che voleva. E’ stato proprio suo figlio a picchiarlo perché era scappato da casa”. Su Facebook si legge infine che il proprietario (ormai ex) della malcapitata vittima, è stato denunciato per maltrattamento di animali e la cucciolona, è stata ricoverata presso il canile comunale di Castelvetrano. Ma a tranquillizzare tutti un’ultima informazione che rivela le attuali condizioni della femmina di Pastore Maremmano: “Il veterinario ha prestato le prime cure alla cagnolina, che starebbe bene”.

Storie di maltrattamenti

Maltrattato e preso a calci in mezzo alla strada, un cucciolo di Pastore Tedesco è stato trovato in queste condizioni dalla Polizia spagnola. Ma, dopo averlo salvato, decidono di fare qualcosa che gli cambierà la vita. Il cucciolo è diventato un cane poliziotto. Le forze dell’ordine della città di Granada, in Spagna, sono intervenute in seguito ad una segnalazione telefonica, che li avvisava di un uomo che stava maltrattando il cane, in strada. La Polizia è immediatamente intervenuta, cogliendo sul fatto un uomo che malmenava un cucciolo di pastore tedesco. I poliziotti, hanno subito arrestato e l’uomo e hanno immediatamente soccorso il cane rimasto a terra, stremato dalle botte ricevute.

La decisione della Polizia

Colpiti, dalla storia di questo piccolo Pastore Tedesco, i poliziotti giunti in suo soccorso, hanno subito notato, come nonostante i maltrattamenti subiti, il cane fosse affettuoso con gli esseri umani. Così gli agenti, hanno deciso di stare accanto al cucciolo e non lasciarlo da solo nemmeno un giorno. Quando il piccolo si è ripreso, hanno preso una decisione molto importante, quella di adottarlo e di addestrarlo affinché possa diventare un cane poliziotto. La Polizia di Granada, ha deciso di raccontare la storia del Pastore Tedesco su Twitter. Sempre sul social gli agenti hanno deciso di aprire un sondaggio per scegliere il nome del cane. Qualunque sia il nome scelto, la vita di questo cucciolo è cambiata e come ogni cane è in grado di fare, donerà il suo amore e il suo coraggio a tutta la comunità.

LEGGI ANCHE: CANE SALVA IL PROPRIETARIO PRECIPITATO IN UN BURRONE, LA SCENA E’ EMOZIONANTE [FOTO]

SALVA UN CANE ABBANDONATO, LA REAZIONE DELL’ANIMALE E’ COMMOVENTE [VIDEO]

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy