Brad-Angelina, nessun ritorno di fiamma: restano solo i bei ricordi

In tantissimi hanno sperato, più o meno in silenzio, in molti volevano fortemente un ritorno di fiamma dei “brangelina“, come diffuso pochi giorni fa. La voce del come back di una delle coppie più amate dello showbiz, pare però essere solo un effimero tentativo di fare notizia, alle spalle dei vip made in USA. Brad Pitt e Angelina Jolie non sono tornati insieme e non sembrano nemmeno intenzionati a farlo. Le voci si sono fatte incalzanti a causa di una ipotetica affermazione di Angelina, in merito ai dettagli del divorzio da Brad

Angelina ha chiarito a Brad che vuole tornare ad avere una relazione con lui, vorrebbe che fossero di nuovo una famiglia. Ecco perché sta cercando di rendere così difficile per Brad ogni dettaglio del loro divorzio.

In realtà, le cose sono davvero molto diverse da come vogliono farci credere ed illudere. Anzi, davvero peggio di come pensavamo. I due attori e sex symbol sono infatti ufficialmente single, anche se non hanno ancora legalmente divorziato.  Il giudice ha accettato la richiesta di biforcated judgment. Non si sono ancora accordati sul divorzio “definitivo”, ma sono tornati single. Questo emendamento, possibile negli Stati Uniti, sancisce che si possa procedere con il divorzio e che, i due interessati, non hanno più alcun legame. In pratica, una coppia che non riesce ad accordarsi su temi importanti (proprietà, soldi, famiglia), chiede di poter separare le questioni. Nel loro caso Brad e Angelina vogliono tornare single, anche se l’accordo sui figli e il patrimonio non sarebbe ancora stato raggiunto.

Brad Pitt, aveva dichiarato nel 2017, sulla questione della separazione con Angelina, a cuore aperto

Facciamo entrambi del nostro meglio. Ho sentito un avvocato dire: “Nessuno vince in tribunale. È solo questione di chi si ferisce di più e di meno”. Sembra proprio così. Passi un anno a concentrarti sulla costruzione del caso, per dimostrare il tuo punto di vista e perché hai ragione e perché gli altri si sbagliano. Ed è un investimento nell’odio. Il partner in questo è d’accordo. È solo molto, molto doloroso per i bambini. Improvvisamente vedono la loro famiglia squarciarsi.

E in realtà Brad Pitt ed Angelina Jolie sono più che legati, anche se non sentimentalmente tra loro. I loro bambini probabilmente sono l’anello più debole e chi pagherà maggiormente il prezzo di tutto questo “processo” di divorzio. A legarli, appunto, ci sono i loro figli, un legame immenso, sui quali molto si è discusso: che fine faranno i ragazzi? A chi verranno affidati i ragazzi? Come si divideranno tra i genitori? La coppia ha ben sei figli. Chivan Maddox (17 anni), Pax Thien (15 anni) e Zahara (14 anni), figli adottivi. Shiloh (13 anni) e i due gemelli Vivienne Marcheline e Knox Leon (11 anni), figli naturali dei due.

BRAD PITT

Proprio grazie alla nascita dei due piccolini, vendendo l’esclusiva delle loro foto, hanno guadagnato 14 milioni di dollari. Tutto l’intero ricavato è stato devoluto dalla coppia alla Fondazione Jolie-Pitt, una loro associazione benefica. Perché i “brangelina” erano anche questo, amore e devozione, con una grande dose di cuore.

Niente più coppia che ha fatto sognare grandi e piccini, belli, famosi e immensamente patinati come erano. Niente più sogno hollywoodiano di eterno amore e successo, nato da un film, in cui erano innamorati nella sceneggiatura. Nessuna proiezione dei loro personaggi nella vita reale, almeno non più. Un amico dei due ha detto a “The Blast”

Entrambi sono interessati solo al bene dei bambini

Proprio la custodia dei figli è il nodo più difficile da sciogliere. La Jolie ne ha chiesto la custodia e l’ha ottenuta: i ragazzi sono sempre con lei, anche nei suoi viaggi. Dal giugno 2018, Brad Pitt ha degli orari stabiliti, per fare visita ai suoi figli, in modo da poter partecipare attivamente alla loro vita e non esserne escluso. Lo scorso novembre i due sono arrivati a un altro accordo su di loro, almeno così dicono, cosa che verrà fuori entro pochi mesi. Il giudice John Ouderkirk, infatti, ha imposto ai due diretti interessati di risolvere definitivamente i termini del divorzio entro il 31 dicembre di quest’anno. Staremo a vedere.

 

Comments

comments