Scoperta misteriosa: trovata pelle di dinosauro completamente intatta

Nelle ultime ore è stata fatta una scoperta misteriosa che ha lasciato tutti scioccati. Alcuni biologi hanno rinvenuto pezzi di pelle di dinosauro completamente intatti. I reperti sono trovati in Sud Corea. A fare la scoperta incredibile è stato il ricercatore Kyung-Soo Kim, dell’Università Nazionale dell’Istruzione di Chinju. Il professore ha confessato quanto il ritrovamento fosse inatteso e incredibile.

Secondo quanto dichiarato dal ricercatore Kyung-Soo Kim, le tracce di pelle di dinosauro hanno dimensioni piccolissime, ma nonostante questo il professore è riuscito a scoprire che quei pezzi di materiale organico, potrebbe appartenere probabilmente alla parte inferiore della zampa di un dinosauro nei pressi della città di Jinju.

Pelle di dinosauro conservata perfettamente

Secondo quanto affermato dai ricercatori, la pelle di dinosauro sarebbe conservata perfettamente. Lo studio fatto sui reperti è stato pubblicato su Scientific Reports. Le impronte sono state definite: “Squisitamente conservate”. I biologi affermano che potrebbero essere appartenute al Minisauripus, che risulta essere stato il più piccolo dinosauro mai scoperto. Si pensa che il rettile fosse lungo meno di 20 cm e stato descritto a seguito del ritrovamento delle sue impronte fossili nella Formazione di Feitianshan, in Giappone. Le orme sono lunghe poco più di 2 cm e sono state trovate in uno strato di fango spesso circa un millimetro. Si ipotizza che il dinosauro abbia calpestato quelle terre circa 120 milioni di anni fa e parte della pelle sia finita nel fango. La poltiglia ha consentito ai pezzi di pelle rimanere intatta per tutti questi anni, come se l’animale, fosse vissuto fino ad oggi.

A proposito scoperte strane

Una strana creatura dalle sembianze anomale sta terrorizzando il paese. Mezzo alligatore e mezzo pesce, così si presenta l’animale rinvenuto nel Baiyun Lake Park di Guangzhou, in Cina. Le sue sembianze ricordano quelle di un Lepisosteus Osseus. Nello specifico, un luccio dal naso lungo che vive nei fiumi e nei laghi degli Stati Uniti. Tuttavia la creatura rinvenuta in Cina, mostra delle evidenti differenze: più tozzo e simile ad un anfibio. Pare che infatti sia in grado di sopravvivere anche fuori dall’acqua.

Mezzo pesce e mezzo alligatore

La strana creatura misteriosa era stata avvistata già qualche mese fa e aveva destato parecchio panico in Cina. Il paese di era talmente allarmato che le autorità aveva vietato la balneazione. L’animale rinvenuto allora, era stato descritto addirittura lungo più di sei metri e con il dorso simile a quello di una tartaruga. Tuttavia il rinvenimento fatto in queste ore, mostra delle caratteristiche differenti. Ovvero l’animale rinvenuto nei giorni scorsi è più simile ad un pesce con il muso da coccodrillo. E la sua lunghezza raggiunge il metro circa.

Le conseguenze dello strano ritrovamento

Il ritrovamento di questa creatura misteriosa, ha rimesso in allerta le autorità. Infatti fino a che non saranno chiare le sue origini, i funzionari hanno prolungato il divieto di balneazione nel lago. Non è ancora chiaro se l’animale possa essere pericoloso o innocuo e si stanno disponendo tutte le misure cautelari. Inoltre le autorità hanno imposto la sorveglianza del lago, poiché sono in tanti ad essere convinti che i fondali possano nascondere altri esemplari della stessa specie della strana creatura.  

Video Credits YouTube

LEGGI ANCHE: AVVISTATO MEGALODONTE: IL MOSTRO MARINO SI TROVA NELLA FOSSA DELLE MARIANNE? LA VERITÀ [VIDEO]

UN SUB DURANTE UN’IMMERSIONE FA UNA SCOPERTA RACCAPRICCIANTE: ECCO COSA TROVA I FONDALI MARINI [VIDEO]

Comments

comments