"
Musica

Taylor Swift ritorna con “ME!”, con un mondo di colori

Taylor Swift è tornata! I fan di tutto il mondo erano in trepidante attesa di un suo ritorno musicale da troppo tempo. Era dal 2017, con l’uscita del suo ultimo album, “Reputation”, che non faceva ascoltare nuova musica. Taylor decide di seppellire l’ascia di guerra, dopo la sua ultima era, ricca di tenebre e avversione. Per lei, che si identificava nel serpente che migliaia di haters le scrivevano nei commenti alle sue foto, adesso il cielo non è più grigio. Reputation era forse il passo necessario per ritrovare la serenità e un ponte con biglietto di sola andata per l’arcobaleno. E, quella luce e i colori, Taylor li ha ritrovati davvero, almeno a giudicare dal concept, le sonorità e l’ambientazione del video del suo nuovo singolo. Si chiama “ME!” ed è un duetto con Brendon Urie, della band statunitense Panic! at the Disco. 

E’ davvero l’inizio di una nuova era, fatta di tanta felicità e spensieratezza. Persino il merchandise ufficiale della cantante ha gli stessi toni pastello del video ufficiale e profuma di primavera.

ME! è una canzone che parla di quando abbracci (e possiedi) la tua individualità. Penso che con una canzone pop si abbia la capacità di ottenere melodie che rimangono impresse nelle teste delle persone e voglio solo che la gente si senta meglio con se stessa.

Il serpente, simbolo della cattiveria, velenoso, nell’incipit del video si avvicina all’occhio dello spettatore e, vicinissimo, esplode in una pioggia di farfalle. E’ la metafora perfetta che ci racconta che Taylor si è davvero lasciata il passato alle spalle, per creare qualcosa di magico e sognante. Non solo, è una presa di coscienza ad una nuova rinascita, di cui le farfalle sono segnale lampante di umiltà, derivando dai bruchi.

I promise that you’ll never find another like me

I know that I’m a handful, baby, uh
I know I never think before I jump
And you’re the kind of guy the ladies want
(And there’s a lot of cool chicks out there)
I know that I went psycho on the phone
I never leave well enough alone
And trouble’s gonna follow where I go
(And there’s a lot of cool chicks out there)

Ti prometto che non troverai mai un’altra come me

Lo so che non sono facile, baby, uh
So che non penso mai prima di saltare
E che tu sei il tipo di ragazzo che le donne vogliono
(E ci sono un sacco di belle ragazze là fuori)
So di essermi comportata da pazza al telefono
Non lascio mai perdere
E i problemi mi seguiranno
(E ci sono un sacco di belle ragazze là fuori)

L’intero video sembra svolgersi in una crisalide: l’involucro che avvolge il bruco e che si schiude, facendo venire fuori la farfalla che ha completato la sua evoluzione. Il tema della farfalla è stato ripreso anche dal murales, che Taylor stessa ha commissionato a Nashville, davanti al quale ha posato per i suoi fan. Special guest del video, le due gatte di Tay, Olivia e Meredith, alle quali lei si rivolge chiamandole “le nostre figlie”.

Il nuovo singolo anticipa certamente il suo nuovo lavoro in studio, album di cui ancora non si sanno i dettagli di uscita, né il titolo. Ma, soprattutto, la nuova era inizia dopo un periodo di grandi viaggi per Tay, con un tour da oltre cinquanta concerti in sei mesi, per un totale di più di 345 milioni di dollari di incasso.

Taylor e Brendon sono immersi in un mondo fantastico, fatto di colori pastello ed ambientazioni tipiche dei musical americani degli anni Sessanta. Coreografie sulla scia di La La Land, scenette comedy, con qualche riferimento grottesco. 

 

 

Back to top button
Privacy