"
Esclusiva Velvet

Effenoir, la rivincita della gioventù nella moda del Made in Italy

Dalla passione per la moda e dal savoir faire nasce Effenoir, brand di abbigliamento Made in Italy fondato dalla fashion designer Francesca Gatta e dalla collega Francesca Fortini. Nel 2015 il loro sogno inizia a prendere forma dopo il termine del percorso di studi presso l’Accademia di Alta Moda Koefia a Roma. La Founder e Ceo del brand si è avventurata in questo progetto ambizioso insieme alla collega, per dare sfogo alla propria creatività, per soddisfare il bisogno di esprimersi. Infatti, dopo mesi di stage presso alcuni Atelier romani, entrambe hanno capito che il loro talento le avrebbe portate altrove.

L’amore per il mondo del fashion, però, non è stato l’unico ingrediente che ha permesso a Francesca di arrivare fin qui, poiché anche l’istruzione ha avuto un ruolo cruciale: “La passione per la moda è stata una cosa che ho sempre avuto, ma frequentando l’Accademia ho avuto modo di apprendere nozioni fondamentali per lavorare in questo settore. Con il passare degli anni poi, ho capito ancora di più che era la mia strada e non avrei voluto fare nient’altro. Nonostante l’industria della moda sia dominata da una forte competitività, dà anche molte soddisfazioni. Quando incontri per strada persone che non conosci e indossano i tuoi vestiti è davvero una sensazione gratificante“.

Secondo Francesca però, la vera sfida non è stata solo cercare di affermarsi in questo campo, ma anche trovare il giusto nome al brand, e soprattutto il giusto font al logo. Effenoir non è stata una scelta casuale, ma ben ponderata. Il nome, infatti, coniuga le due cose che rappresentano entrambe le stiliste: l’iniziale F e il colore nero, in francese noir. Il nero, in particolare, è stato il colore predominante nelle collezioni passate, con cui Francesca e la sua socia hanno esordito. Per il font, invece, hanno optato sin da subito per uno stile minimal ed elegante, senza esagerazioni.

L’esperienza ad AltaRoma

Nel lungo percorso che l’ha condotta fin qui, la founder di Effenoir ha avuto l’occasione di partecipare ad Altaroma, la settimana della moda nella Capitale, con l’Accademia Koefia. Questa esperienza è stata fondamentale per la sua formazione e come lei stessa ha ammesso, le ha insegnato come muoversi all’interno del business della moda.

A conclusione del terzo anno accademico abbiamo partecipato ad Altaroma. Dopo mesi di lavoro durissimo, passando notte e giorno dentro l’Accademia, finalmente siamo riuscite a presentare il nostro abito disegnato per l’occasione. E’ stata dura perché quando sei agli inizi non sai bene come muoverti per realizzare un capo d’abbigliamento, soprattutto se hai a disposizione un paio di mesi. Inoltre, gli abiti dovevano essere fatti con un certo tipo di lavorazioni e determinati ricami. I capi realizzati da ciascun allievo dovevano seguire un tema. Quell’anno bisognava reinterpretare il mito di Pandora, ispirandosi alle tribù che hanno popolato il nostro pianeta. Nonostante sia stata un’esperienza legata all’Accademia, vedere per la prima volta sfilare una mia creazione mi ha fatto venire i brividi, soprattutto perché Altaroma è un evento così importante“.

Il Made In Italy si rispecchia negli abiti Effenoir

La stilista emergente racconta qual è il filo conduttore che unisce tutte le sue creazioni e come queste si sono evolute nel tempo.

Per le nostre collezioni seguiamo molto le tendenze del momento” afferma Francesca, “prendiamo molta ispirazione dallo street style, i clienti sono i nostri modelli. La cosa che più accomuna i nostri capi, però, è la scelta filosofica del Made In Italy. Gli abiti sono tutti prodotti in laboratori italiani, presenti nella provincia di Roma. Chi compra Effenoir lo sa, e ci sceglie perché abbraccia questa visione. Per quanto riguarda le caratteristiche dell’abbigliamento, invece, c’è stata una progressiva trasformazione. Inizialmente i nostri capi erano molto ricamati, ricchi di applicazioni, frange e piume. Poi abbiamo optato per uno stile più lineare, pulito ed elegante“.

L’ultima collezione primavera-estate di Effenoir sarà presentata alla sfilata che si terrà presso l’Università degli studi internazionali di Roma il 22 maggio. Colori molto accesi, rasi colorati e cotoni estivi saranno i protagonisti.  Ogni capo, inoltre, sarà contraddistinto da applicazioni di ruches e arricciature, che conferiscono maggior movimento al taglio minimal e lineare.

L’abbigliamento Effenoir è disponibile sul profilo ufficiale Instagram, ma presto sarà possibile acquistare anche sul sito e-commerce del brand.

 

Back to top button
Privacy