Capelli spenti, ecco quali integratori li curano mantenendo un’ottima forma

Capelli forti e sani, che brillano al sole, sono il sogno di ogni donna, ma anche di ogni uomo. Per ottenere questo risultato è necessario che il capello sia perfettamente nutrito a partire già dalla radice.

Quando sono necessari gli integratori per capelli

Spesso alcuni ricorrono agli integratori per capelli senza che vi sia un reale bisogno. Vediamo quali sono i casi in cui sono davvero necessari, e, soprattutto quali sono le cause che provocano dei capelli spenti e deboli.

Molte volte ci si guarda allo specchio e si scopre una chioma particolarmente secca, spenta, piena di doppi punte e, perché no, anche un po’ bruciacchiata.

Loading...
Loading...

capelli

Certo non risulta difficile individuare quali sono i responsabili di questo disastro: mare, sole e salsedine, soprattutto se si viene da una stagione estiva passata al mare, ma anche i lavaggi frequenti di certo non aiutano.

Con l’estate alle porte, inoltre, è importante sapere che è una stagione in cui si suda di più e si tende a tenere i capelli legati. Tutte queste cose, sommate assieme, provocano un grande stress per il capello, che può essere definita anche come una perdita di coesione del fusto.

I capelli, per queste ragioni, tendono a perdere la loro naturale protezione di grasso e per questo cominciano a sembrare secchi e spenti. Per risolvere la questione, però, non bisogna per forza ricorrere al taglio dei capelli. Proprio in questi casi, infatti, è il caso di ricorrere anche agli integratori.

Integratori, quali scegliere

Capelli e spenti e opachi, che spesso si spezzano, sono sintomo che qualcosa non va. Probabilmente il cuoio capelluto è stato stressato un po’ troppo, da fattori climatici, lavaggi continui, o piastra per capelli.

Il rimedio potrebbe essere il taglio, ma servirebbe a ottenere risultati circoscritti solo alle punte e non risolverebbe il problema alla radice. Proprio in questi casi, infatti, può essere utile ricorrere agli integratori.

Come curare i capelli secchi e danneggiati dopo l'estate

Se la situazione è davvero molto critica si può ricorrere ad alcuni integratori a base di cisteina, i quali svolgeranno una funzione di prevenzione nella caduta stagionale che di solito arriva con l’autunno, ma anche negli altri mesi dell’anno.

Sono molto utili anche gli integratori a base di ferro, zinco, biotina e metionina, tutti validi alleati per la naturale crescita dei capelli.

Loading...
Loading...