Melania Trump, regina di stile: impeccabile first lady

Melania Trump è perfetta nel suo ruolo da First Lady. Il cambiamento che è avvenuto nella sua vita si è ovviamente riflesso sul suo guardaroba, che è tra i più ammirati di tutto il mondo. Lady Trump è nota per avere uno stile curato nei minimi dettagli, elegante, sofisticato, ma che allo stesso tempo metta in risalto i suoi punti di forza. Fino a prima di diventare la First Lady del Presidente degli Stati uniti, il suo stile era molto più sciatto. Melania non aveva di certo l’eleganza e lo stile che ha ora, anzi, tutt’altro.

In linea generale, i suoi look si sposano bene con lo stile serio, diplomatico e bon ton, senza rinunciare a qualche particolare alla moda. Melania poi ha un fisico da modella quindi, qualsiasi capo indossi, su di lei calza veramente a pennello. Ama indossare scarpe con tacchi che sembrano tutt’altro che comodi ma, come si dice, chi bella vuole apparire, un po’ deve soffrire. Anche nelle occasioni più “easy”, non cede mai al fascino del casual, mantenendo il suo stile inconfondibile.

Negli ultimi giorni, insieme a Donald Trump, è stata per tre giorni in visita ufficiale a Londra, dove ha sfoggiato dei look eccezionali (e costosissimi!). Durante il volo, a bordo dell’Air Force One, Melania Trump ha indossato un abito floreale e molto primaverile, firmato Gucci, da 3000 euro. Ai piedi delle decolleté Manolo Blahnik. Arrivata in Gran Bretafna, ha deciso di abbinare il suo abbigliamento alla bandiera UK e USA. Ha infatti indossato una blusa di Burberry, sui toni del bianco, blu e rosso, fantasia (da più di 700 euro).

E’ sembrata molto particolare la scelta di Melania Trump di ispirarsi alla compianta Lady D per i look degli incontri con la regina Elisabetta. Ha indossato un abito bianco, con cappello coordinato, di Dolce & Gabbana, dal valore di più di 20mila euro. Per il banchetto di Stato ha scelto un abito chiaro, sul color crema, di Dior, questo costato più di 30mila euro. Ha deciso di non imbellirsi con tanti gioielli, ma ha indossato dei lunghi guanti chiari. Qualcuno l’ha paragonata a Kate Middleton che, invece, per l’occasione, si è ricoperta di preziosi, come mai prima.

Melania Trump è stata anche nell’occhio del ciclone, per aver “osato” utilizzare un abito riciclato, durante la permanenza a Londra. Ebbene, ha riutilizzato un trench (bellissimo) di Céline, che aveva già indossato un anno fa negli Stati Uniti. Il capo che, c’è da dire, le dona particolarmente, ha un prezzo di circa 7mila euro. Probabilmente Melania avrà fatto esattamente come tutte le donne. Avendo trovato un vestito che la valorizza, avrà voluto riproporlo! Che c’è di male? E c’è da dire che, in compenso, tra le mani aveva una Birkin di Hermès da oltre 70mila euro.

Infine, per il D-day, nella ricorrenza dei 75 anni dallo sbarco in Normandia, ha indossato un cappello a disco volante di Philip Treacy. Solo questo accessorio ha un valore di oltre 1000 euro.

 

Comments

comments