Brad Pitt contro Angelina Jolie: multa se non firmerà il divorzio

Brad Pitt non ne può più, quasi quanto tutte le persone che stanno seguendo la vicenda con(tro) Angelina Jolie. La coppia è in fase di separazione e divorzio ormai da tempo immemore, che sembra non voler più finire. Anzi, sembrava ormai vicino il punto definitivo al loro matrimonio quando, nel mese di aprile, il tribunale statunitense li aveva decretati ufficialmente single. Almeno di fronte alla legge, grazie al biforcated judgment. Sono quasi tre anni che tutti stiamo aspettando la chiusura di un sipario, che è già rimasto troppo tempo aperto, dopo la fine del loro amore. Le pratiche sono iniziate nel settembre del 2016, con la prima richiesta, da parte di Angelina Jolie, di separazione da Brad Pitt. Il problema principale, tra i due ex coniugi, tra le altre cose, è stata la gestione dell’affidamento dei loro figli.

Il loro divorzio è finito ufficialmente al top delle separazioni più chiacchierate di Hollywood e di tutto il mondo. Invece ci siamo illusi inutilmente, perché “la storia infinita”, in realtà, non è ancora finita. Un’altra complicazione – se così è giusto definirla – si è affacciata all’orizzonte del divorzio tra Brad Pitt e Angelina. Sembra che proprio la bellissima attrice, Jolie, stia tentennando davanti alla firma dei documenti ufficiali del divorzio. Di mese in mese, Angelina pare stia rimandando la cosa, bloccando, di fatto, l’avanzare della pratica. Inizialmente i giornali credevano che questo fosse un ultimo e disperato tentativo di riconquistare Brad Pitt. La realtà è che, tra i due, i rapporti sono civili sono per amore dei loro figli.

Questo suo atteggiamento – forse anche un po’ infantile – di Angelina secondo quanto riportato dal tabloid inglese Sun, ha fatto andare Brad Pitt su tutte le furie. L’attore è stato costretto a fare una contro mossa davvero dura: ha chiesto ad un giudice di fissare la data ultima per la firma dei documenti del divorzio. Questo è un ultimatum dal sapore di minaccia dato che, se Angelina Jolie non dovesse firmare (entro quella data), dovrebbe pagare una multa. Brad Pitt, nonostante per indole sia un uomo piuttosto calmo e riflessivo, non riesce più a tollerare i cambi di direzione della sua ex moglie. E, c’è da dirlo, dopo quasi tre anni, la signora Angelina Jolie dovrebbe rassegnarsi all’idea del fallimento del suo matrimonio. Per altro, non sono né i primi, né saranno gli ultimi coniugi dello showbiz a dirsi addio.

E’ stato incredibilmente paziente durante tutto il processo di divorzio, nonostante sia stato spinto al limite in molte occasioni. E’ una persona calma ma ora ne ha abbastanza.

Per altro, per Brad Pitt, Angelina non è l’unica gatta da pelare. Pare che i giornalisti facciano a gara per attribuirgli un nuovo amore: da Neri Oxman a Charlize Theron. I suoi ammiratori più affezionati, invece, sognano di rivederlo tra le braccia della sua ex storica, Jennifer Aniston, anche lei fresca di separazione. La realtà è che Brad Pitt sta cercando di dedicare del tempo a se stesso, ma soprattutto alla ripresa mentale, dopo il divorzio. I ben informati dicono che si sia dato all’arteterapia, come cura per dimenticare il suo matrimonio fallito, in particolare alla scultura. Ma, probabilmente, se Angelina Jolie continua a fargli perdere la pazienza, avrà bisogno di ben altro per calmarsi!

Comments

comments