"
Healthy & Beauty

Rimettersi in forma con la Bodybrushing

Eliminare la cellulite con una spazzola

Con l’arrivo della bella stagione, per tutte le donne arriva il fatidico momento di rimettersi in forma dopo la stagione invernale, in particolare per eliminare la tanto odiata cellulite e la pelle a buccia d’arancia. Un metodo efficace è la spazzola anticellulite, che può essere una valida alleata di questo percorso di benessere sostituendo altri metodi più costosi.

Come funziona la spazzola per il massaggio anticellulite? Ecco tutte le informazioni che ti servono per essere più in forma che mai.

Spazzola anticellulite: cos’è e come funziona

Una tecnica efficace è la  Bodybrushing o Drybrushing: come prima cosa serve munirsi di una spazzola morbida per il corpo con setole naturali, in seguito si devono seguire alcune procedure molto semplici.

Ma andiamo a considerare come devono essere utilizzate per ottenere i benefici sperati. Ricordiamo che è preferibile che la pelle rimanga asciutta durante la spazzolatura. Intanto le zone maggiormente interessate dal massaggio riguardano quelle che sono più colpite dall’inestetismo della cellulite nella zona di gambe, fianchi e glutei. Il massaggio della durata di circa 5 minuti andrà effettuato nel seguente modo: si parte della caviglie poi si procede con movimenti circolari fino ad arrivare ai glutei. L’efficacia maggiore si ha quando il massaggio viene eseguito dopo la doccia, allora può essere utile applicare della crema anticellulite: l’impiego delle spazzole in legno o plastica ne favorirà l’assorbimento attivando il microcircolo. Una volta che avete terminato il massaggio con la spazzola, fate una doccia tiepida o un bagno a cui deve seguire un risciacquo freddo. Per ottenere i risultati auspicati, il massaggio andrà effettuato tutti i giorni, preferibilmente al mattino. La spazzola anticellulite elimina le cellule morte, stimola l’ossigenazione, tonifica la pelle donandole un aspetto più levigato e luminoso.La sola spazzola va utilizzata insieme con altri trattamenti, come le creme anti-cellulite, uno stile di vita sano che comprende una dieta variegata e la pratica di un’attività fisica.

Esistono diverse tipologie di spazzole in commercio:

Spazzola con dentini in gomma o legno e spazzole con setole

Questo tipo di spazzola ha un manico in legno di faggio e una combinazione di dentini in gomma e setole naturali. In commercio esistono anche spazzole che permettono di staccare il manico lasciandovi libere di utilizzarle come fosse un guanto, solitamente hanno una fascia in cui infilare la mano per facilitarne l’impugnatura, come ad esempio quella proposta nell’immagine precedente, che si può acquistare online.

Spazzola in legno doppia funzione   

La caratteristica principale di questa spazzola è la versatilità, il manico si stacca, può essere utilizzata sia con il manico per raggiungere le parti più difficili come gambe e glutei, sia senza manico e come spazzola semplice. Dotate anche di comodo gancio in tessuto per appendarla alla parete dopo l’utilizzo. Il corpo in bambù e le morbide setole sono l’ideale per esfoliazione, cellulite e detox. Dona elasticità alla pelle e purifica dalle impurità.

Da valutare anche il tipo di utilizzo che ne se ne vuole fare, ad esempio le spazzole in silicone o in legno possono essere usare anche sotto la doccia, sono sicuramente più facile da usare e versatili.

Back to top button
Privacy