"
Healthy & Beauty

Ceretta, come avere la pelle perfetta per l’estate

Con l’arrivo dell’estate si intensifica l’uso della ceretta, con conseguenti rischi per la pelle. Ecco come fare per avere una pelle liscia senza problemi.

Ceretta, come preparare la pelle al trattamento

La depilazione in generale e ancora di più la ceretta sono pratiche che in inverno si fanno con poca frequenza. Con l’arrivo dell’estate, però, inizia ufficialmente il periodo della pelle liscia e depilata e, quindi, della ceretta.

Abiti che lasciano le gambe scoperte, maglie scollate, gonne, shorts, tutto il guardaroba ci impone una pelle in bella mostra, che deve essere perfettamente liscia.

La ceretta, però, non è sempre delicata per la pelle, specialmente per quella più sensibile: ecco allora che diventa importante eseguire un trattamento pre-depilazione. Il primo passo per ottenere una pelle perfetta è capire che tipo di pelle si ha e fare un trattamento pre-depilazione con un bel bagno caldo e l’applicazione di creme.

Per la pelle normale bisogna scegliere sempre creme ricche di principi attivi e naturali come il burro di pesca, l’olio d’oliva, l’aloe vera, o a base di fiori come la camomilla, che è emolliente e lenitiva.

Se si ha una pelle grassa risultano migliori le lozioni sebo-riequilibranti, emollienti e astringenti, che non siano aggressive verso la cute.

Per chi ha la pelle secca, invece, sono consigliati i prodotti ad alto contenuto nutritivo, come la pappa reale, gli amminoacidi, il lattato sodico.

Per pelli miste, prima della ceretta è utile applicare l’estratto di cetriolo, che è utile per idratare e purificare i pori, o creme a basa di alga rossa (dermopurificanti) o camomilla (utile contro gli arrossamenti e le irritazioni).

Queste sono norme generali, ma se il vostro tipo di pelle è particolare e richiede specifiche accortezze, allora rivolgetevi ad un dermatologo.

Tutti i vantaggi e i pericoli di questo tipo di depilazione

La ceretta è di certo il metodo ideale di depilazione perché i risultati hanno una durata tra le due e le quattro settimane.

Ottima è la ceretta fai da te, che aggiunge la praticità di poter essere portata sempre dietro, ad esempio in vacanza. Questo grazie alla dotazione di strisce depilatorie a base di biossido di titanio, che hanno le proprietà di lenire e proteggere la pelle.

Tra i rischi della ceretta, però, primeggiano irritazioni e peli incarniti. Se si ha una pelle troppo delicata, pertanto, è meglio ricorrere a metodi alternativi.

LEGGI ANCHE: Diabete, sport intenso e alimentazione possono prevenirlo: i risultati della ricerca

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy