Bere acqua e limone fa dimagrire? Ecco la risposta

Con l’arrivo dell’estate, tutti noi vorremmo essere in forma smagliante e pronti a sfoggiare fisici scultorei in spiaggia. La realtà è spesso molto diversa, a causa dei numerosi sgarri durante tutto il periodo invernale, autunnale e primaverile. Ma anche per la nostra pigrizia, o la mancanza di tempo, che non ci permettono di allenarci o di smaltire i chiletti accumulati. La prova costume è già stata affrontata per molti, ma per tanti altri ci sono ancora dei giorni prima del fatidico giorno. Si corre sempre più alla ricerca di metodi last minute, per cercare di perdere peso e rientrare in una taglia consona. Uno dei rimedi più consigliati e diffusi sul web è quello famosissimo dell’acqua e limone.

Bere acqua e limone, soprattutto al mattino appena svegli, è un’abitudine sempre più diffusa, anche tra le star famose dello showbiz. Tra loro anche Beyoncé e Gwyneth Paltrow. Tantissimi ritengono che, questo rimedio casalingo, ma anche davvero economico, aiuti a perdere peso e restare in forma. E’ davvero così? Certamente sappiamo che l’acqua ha una potentissima azione idratante, mantiene più attive e giovani le cellule, contribuisce ad un buon metabolismo e aiuta ad eliminare liquidi e scorie in eccesso. Il limone, dal canto suo, contiene elevate quantità di vitamina C, che ha potere antiossidante, antinfiammatorio, favorisce la circolazione e protegge dai tumori. Ma è vero che acqua e limone aiutano a dimagrire?

Loading...
Loading...

Le cose non sono così semplici e, una miscela così basilare, di certo non è una pozione miracolosa! Per dimagrire serve ben altro. Certamente questo mix ha delle ottime qualità, che ora andiamo a vedere. Innanzitutto è una bevanda depurativa, che agevola la diuresi e che aiuta ad eliminare le tossine e i liquidi in eccesso. Ovviamente, combattendo la ritenzione idrica, può aiutare a togliere gli inestetismi della cellulite. Il succo del limone, ricco di Vitamina C, aiuta a contrastare i gonfiori, ma ha anche ottime proprietà per la motilità intestinale. 

Acqua e limone, però, di per sé, non hanno alcun potere dimagrante, né eliminano gli attacchi di fame. Sono ben altri i cibi che contribuiscono al senso di sazietà come l’avocado, i cereali, le verdure a foglia larga, frutta secca e la mela. Questo perché sono alimenti ricchi di fibre, mentre il limone non ha una grande presenza di questi elementi (fibre), che hanno un potere saziante. Certamente il limone favorisce la salute dell’intestino, agevolandone l’attività e la regolarità intestinale.

State attenti a non bere con leggerezza acqua e limone, a stomaco vuoto. Questa soluzione, piuttosto acida, potrebbe alterare il PH delle pareti dello stomaco, irritandolo. Va benissimo a chi soffre di anemia, perché l’acido ascorbico aiuta nella trasformazione del ferro dagli alimenti, dalla forma ferrica a quella ferrosa. E’ un toccasana anche per chi soffre di calcoli renali, perché aiuta notevolmente la diuresi. Attenzione però alla salute della tua bocca perché, appunto, l’acidità della soluzione potrebbe corrodere lo smalto dei denti.

Loading...
Loading...