Stop alle modelle taglia 38: Dolce & Gabbana rivoluzionano il mondo della moda

La famosa casa di moda italiana Dolce & Gabbana ha deciso di rivoluzionare in modo definitivo il mondo della moda. Come sappiamo, le passerelle da sempre sono calcate da modelle sì bellissime, ma anche tanto magre, magre al punto di sfiorare l’anoressia nel peggiore dei casi. Ma questo modello di donna stupenda e irraggiungibile sta pian piano allontanandosi, e al suo posto si sta facendo strada una nuova realtà.

Dolce & Gabbana primo marchio di lusso che introduce le taglie per tutti i tipi di donna

Da quando il modello curvy si è fatto strada anche sulle passerelle di tutto il mondo, le donne “più in carne” sono sempre di più. Basta con le taglie 38 (o addirittura 36, vedi gli angeli di Victoria’s Secrets), basta con diete drastiche che portano allo sfinimento, basta a regimi alimentari sbagliati, basta ai modelli che ci propinano i social network e le influencer. Da ora in poi, la maison di moda dallo stile siciliano diventa il primo marchio di alta moda a estendere la gamma delle proprie taglie femminili fino alla 54. Al momento ne fa una delle maison più “inclusive” nel panorama mondiale. La novità riguarda la collezione pre-autunnale che è in vendita adesso.

Non si smentiscono mai Domenico Dolce e Stefano Gabbana, ogni anno puntualmente fanno parlare di sè grazie alle loro scelte stilistiche il più delle volte rivoluzionarie. Come questa: la casa italiana ha annunciato che la scelta stilistica avrà un carattere stabile e che proseguirà già con le prossime collezioni. In particolare le sfilate di presentazione ospiteranno ovviamente anche modelle curvy, ovvero ragazze in carne che sono lontane dal modello di perfezione a cui siamo purtroppo abituate da anni.

Dunque, hanno deciso di estendere le taglie della prossima collezione del 2020 fino alla XXXL (taglia 54 secondo le misure italiane). È la prima casa di moda, tra quelle storiche, a fare un passo così importante e inclusivo verso tutte le donne. Si tratta di un cambiamento epocale, che può aiutare a sradicare, una volta per tutte, il pensiero secondo cui la magrezza sia per forza sinonimo di bellezza.

I modelli iconici nelle taglie extra large

Nella collezione Pre-Fall del 2019 ci sono già diversi modelli disponibili in formati più grandi, ma l’intenzione è quella di allargare le taglie fino alla 54. L’espansione delle taglie della collezione donna è un’evoluzione naturale per Dolce&Gabbana, così si legge nel comunicato diffuso dai due stilisti:

“Dolce & Gabbana supporta da anni le modelle curvy: con questo progetto vogliamo dare un’attenzione speciale all’impegno del brand nei confronti della diversità femminile. La bellezza delle donne non è una questione di taglie, il marchio ha sempre enfatizzato le silhouette a prescindere dalle misure”.

Il progetto prevede che a ogni stagione i capi più iconici siano condotti anche nel mondo del curvy, aprendo la scelta degli outfit a ogni personalità. Abiti a balze, tubini taglio bustier e gonne longuette nel classico animalier ma anche botanici, con stampe di gigli e gerani. Senza dimenticare i tailleur in pizzo nero ormai intramontabili come il duo stilistico: l’apice del fascino e della vestibilità.

Comments

comments