"
Lifestyle

All’asta 100 tra le sneakers più famose e iconiche di tutti i tempi: ecco quali

Nella casa d’aste di Sotheby’s a New York, in un edificio pieno di oggetti d’arte e oggetti da collezione rari, c’è una stanza piena di scarpe da ginnastica. Le sneakers, come ormai vengono chiamate, sono in esposizione in teche di vetro per la gioia e gli occhi degli appassionati e collezionisti. Il 23 di luglio, queste scarpe verranno messe all’asta e già inizia la corsa degli acquirenti per accaparrarsi la più leggendaria. Le sneakers che saranno battute sono 100.

La prima asta di scarpe di SOTHEBY’S: “100 delle sneakers più rare mai prodotte”

Quale sarà lo scenario che si presenterà di fronte ai collezionisti e appassionati del genere? Ad esempio vedere dentro una teca le Air Jordan 1 del 1994, che hanno segnato la prima ristampa in assoluto di Nike lanciando nel mondo la cultura della sneaker. Un’altra teca invece che contiene un paio di NMD Adidas in edizione limitata, nate dalla collaborazione di Pharrell con Chanel, che il cantante aveva realizzato esclusivamente per il defunto designer Karl Lagerfeld (stima 35 / 50.000 dollari). Ma quella che di sicuro farà venire l’acquolina in bocca a molti è la Nike “Moon Shoe”, realizzata a mano nel 1972, disegnata dal cofondatore della Nike, Bill Bowerman, che traè ispirazione dalla sua piastra per cialde (stima 110 / 160.000 dollari). Queste scarpe, parte vitale della storia del marchio Nike, sono quasi scomparse, poiché questa è l’unica copia che si conosce.

“Se guardi alla traiettoria dei valori di questi oggetti, alla capacità di raccogliere, all’interesse dei consumatori – sia alla base dei collezionisti che esiste da anni, ma anche al consumo internazionale di massa di questi prodotti – è solo qualcosa che è stato costantemente in evoluzione per un bel po ‘di tempo “.

Alcune delle sneakers in vendita

A partire da oggi, gli offerenti saranno in grado di fare offerte online per le scarpe. Oltre a quelle già menzionate, la collezione  include anche le seguenti rare paia di sneakers:

  • La sneaker futuristica indossata da Marty McFly in Ritorno al Futuro Parte II, la Nike Mag, prodotta nel 2011 in seguito alle petizioni dei fan per ricreare il design mitico. Con solo 1.500 paia realizzate, la scarpa in edizione limitata è stata una delle sneakers più significative della storia (stima 13 / 18.000 dollari).
  • Nike perfezionando la tecnologia di allacciamento nel 2016 ha rilanciato ancora una volta la Nike Mag. Con solo 89 paia prodotte, la versione auto-allacciata è molto più limitata rispetto alla versione del 2011 e ancora più speciale grazie alla funzione power-lacing e all’estrema rarità (stima 50 / 70.000 dollari).

Una mostra gratuita delle sneakers sarà aperta al pubblico dall’11 al 23 luglio a New York presso le gallerie di Sotheby’s.

Le sneakers hanno fatto un salto di qualità non indifferente nell’ultimo ventennio. Tutti le vogliono, tutti vanno alla ricerca di quelle in edizione limitata, firmata, colorata, di una determinata capsule collection. Ormai questa scarpa è diventata un cult, un accessorio da avere assolutamente poiché è versatile e si presta a tantissimi outfit. C’è chi lo indossa con gli abitini a fiori, chi con il classico jeans e chi sotto un completo gessato.

 

Back to top button
Privacy