Naomi Campbell e la paura dei germi: ecco come si difende

Naomi Campbell, super top model 49enne, non ha problemi ad ammettere la sua fobia, anche sui social. E’ ossessionata dalla pulizia e teme fortemente che i germi possano crearle un danno. Ha mostrato, per la prima volta, la sua routine di pulizia su Youtube, ed ora è passata alla “divulgazione” anche su Instagram e Twitter. Sui social ha condiviso una sua foto, con tanto di mascherina, guanti e salviette antibatteriche, durante un volo in aereo privato. Allo scatto, ha allegato, nella didascalia, la frase “fly safe” (ovvero “viaggiare in sicurezza”). Inoltre, nel video condiviso su Youtube, in cui ha appunto mostrato il suo rituale di pulizia, ha ammesso di fregarsene del giudizio altrui. Essendo una mania abbastanza particolare, ovviamente in molti hanno giudicato i suoi gesti, alle cui critiche lei ha risposto più volte.

Naomi Campbell ama viaggiare in areo, ammettendo però che la cosa deve essere preceduta dalle sue pulizie. Ma la meta non è importante e non fa differenza, ciò che conta è viaggiare al riparo dai batteri, che sono sempre in agguato (ironia, ndr). Anche quando viaggia in prima classe o addirittura sul jet privato, lei non può farne a meno.

Loading...

Naomi Campbell porta sempre con sé i guanti in lattice, una mascherina simile a quella di un chirurgo sulla bocca. Con le salviettine antibatteriche, poi, inizia ad igienizzare tutto ciò che qualcun altro, prima di lei, può aver toccato. Non dimentica mai di pulire tutto, dal sedile su cui viaggerà, fino allo schermo del televisore di bordo. Ma anche la cintura di sicurezza, il tavolino di servizio e la luce di cortesia dei passeggeri. Naomi Campbell ha anche un’altra fissazione: porta, con sé, in borsa, una coperta, che adagia sul sedile. Poi la lava a mano personalmente, negli hotel in cui si ferma. Ma, ovviamente, per questioni igieniche questa viene cambiata ogni settimana.

Non mi importa di ciò che pensa la gente. E’ la mia salute e mi fa stare meglio. Che tu prenda un aereo privato o di linea, non fa differenza. La gente tossisce e starnutisce in continuazione e questa mascherina mi protegge.

Inutile aggiungere che il post di Naomi Campbell sia diventato virale, sia nei like ottenuti, che nei commenti. In tantissimi si sono scagliati contro di lei, ritenendo la sua mania esagerata e maniacale. Altri invece si sono aggregati alla sua “protesta” contro i batteri. Evidentemente, chi si somiglia si piglia, dato che molti dei suoi followers e fan hanno la sua stessa paura dei germi! 

Comments

comments

Loading...