"
News

Tromba d’aria a Fiumicino: muore donna sbalzata via nella sua Smart. Gravi danni a Roma [FOTO]

Tragedia nella notte fra ieri e oggi 28 luglio a Focene, nel comune di Fiumicino (Roma). A causa di una tromba d’aria una giovane di 27 anni è morta. Il vento ha sbalzato via la sua auto dalla carreggiata, in via Coccia di Morto, e l’ha scagliata fuori strada.

La ragazza aveva tentato di ripararsi nel parcheggio di un distributore di benzina ma la tromba d’aria ha sollevato la sua Smart e l’ha sbalzata a decine di metri di distanza. Oltre un canale di bonifica e una recinzione.

La donna che guidava l’auto è deceduta. Abitava a Focene. Nella notte non è arrivato il carro funebre e alle prime ore della mattina il corpo era ancora sull’ambulanza. Il sindaco del comune alle porte di Roma, Esterino Montino, si è recato sul posto: “Sembra un teatro di guerra”, ha detto.

La Smart della giovane scaraventata a decine di metri di distanza

La tromba d’aria, poco prima delle 3 di notte, ha causato danni a diverse abitazioni. Ma anche al distributore di carburante che è stato semi distrutto. Completamente accartocciate almeno sei auto parcheggiate nella zona dove è avvenuta la tragedia. Qualche danno anche alle abitazioni vicine, tra via dei Polpi e via dei Nautili, due delle quali con tetti scoperchiati. Detriti sparsi dappertutto. L’arteria, che collega Fiumicino con Focene, è al momento interrotta. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, la polizia, i vigili urbani e la protezione civile. La furia del vento ha fatto volare nell’area detriti e vegetazione.

Gravi danni anche a Roma. In via Mattia Battistini, di fronte al capolinea della Metro A, si è spaccato l’asfalto. In via Andrea Verga, all’incrocio di via Cesare Lombroso è crollato il muro di contenimento di un palazzo, i seminterrati si sono allagati e i vigili del fuoco hanno fatto evacuare gli abitanti. Allagamenti nelle stazioni della linea A della metropolitana di Roma Repubblica e Cipro. “I treni – spiega la municipalizzata per il trasporto pubblico – non fermano temporaneamente a stazioni Repubblica e Cipro per la presenza di acqua proveniente da aree esterne. Tecnici al lavoro per pulizia e ripristino”.

Photo credits: Twitter

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy