Chiara Ferragni Unposted: la vita oltre i social network

Chiara Ferragni ha parlato di un sogno, di quando era solo una bambina, che finalmente ha preso vita, diventando realtà. E’ così che definisce il miracolo che le sta capitando, inaspettatamente, nonostante il lavoro incessante dell’ultimo anno. Chiara Ferragni non è solo una delle fashion icon e blogger più famose del mondo, ma è una giovane donna, moglie, madre, imprenditrice di se stessa e CEO della sua azienda. “Si è fatta da sola” – direbbe qualcuno – ma in realtà, oltre ad una grande intelligenza e caparbietà, è stata fortunata. Sì, perché quando nessuno avrebbe mai immaginato che quello della fashion blogger potesse essere un lavoro, lei già salutava, con la manina, dall’alto, tutti quelli che criticavano. E aveva un fidanzato che l’ha aiutata, supportata. Ha una grande testa Chiara, ma anche un enorme ottimismo, che l’ha spinta a crederci sempre e non mollare mai.

Chiara Ferragni ora, con un po’ di emozione, può dire di avercela fatta. Anche se, le cose più belle e difficili della sua vita, non sono cose, ma persone. La famiglia è, per lei, il fulcro più grande di tutto l’entusiasmo che la spinge a fare di più, misto ad un grande ego, ma non nel senso negativo. Sua madre, le sue sorelle, il suo papà, ma soprattutto Fedez (suo marito da quasi un anno) e il piccolo Leone. Lui, pieno di sorrisi e tanta vitalità, è la sua vittoria più grande, che nessun successo social potrà ripagare o eguagliare. Chiara Ferragni Si piace, si ama e, se così non fosse, neanche noi riusciremmo a guardarla immersa in quest’aura di meravigliosa luce. E cosi, finalmente, il progetto più personale e “big” della sua carriera, sta per vedere la luce.

Loading...

Il docu-film sulla sua vita è stato selezionato per la 76esima edizione del Festival del Cinema di Venezia, nella sezione “Sconfini”.

Il documentario si intitola Chiara Ferragni Unposted, con la regia di Elisa Amoruso. Con lei il sodalizio è stato quasi naturale: Chiara voleva un punto di vista femminile della “sua” storia, ma anche che fosse distante dal suo mondo. E’ una donna che guarda alla vita di Chiara, senza giudizio, che svela i lati più nascosti della sua carriera e della quotidianità. “Unposted” è tutto ciò che è inedito sui social, che non ha mai visto i likes, commenti, le condivisioni. Tutto ciò che è ricoperto di una preziosa verginità dal web che, ad oggi, sembra quasi un utopia. “Se non l’hai condiviso, allora non esiste” – sembra essere il motto dei nostri giorni – ma Chiara vuole rispondere a tono. La sua vita, oltre i social e oltre i riflettori esiste e vuole svelarla a tutti.

Chiara Ferragni ci condurrà nel suo mondo, dietro le quinte della vita normale di una mamma e moglie normale. Ma avremo accesso anche a tutto il lavoro, quello che non si vede e che, troppe volte, ci fa pensare a quanto sia fortunata a poter condurre la sua vita. Certo, far diventare la propria passione un lavoro, è forse il privilegio più grande della vita. Ma non è oro tutto ciò che luccica ai nostri occhi, soprattutto sui social, dove sembra sempre tutto perfetto. Questo docu-film traccerà una linea spessa, ma labile, tra ciò che è digitale, tra la vita liquida dei social e ciò che invece è reale. E Chiara Ferragni sarà tutte le sue sfaccettature, tra un viaggio nel mondo, il matrimonio, i momenti difficili e l’amore.

Comments

comments

Loading...