"
Musica

Eros Ramazzotti accusato di plagio: avrebbe copiato “Due Respiri”

Accusa e risposta serrata tra Eros Ramazzotti e il compositore Lenny De Luca. Al centro del contenzioso, forse destinato ad evolversi per vie legali, i diritti di paternità sulla canzone Due Respiri. Il brano, come molti ricorderanno, fu scritto e composto dal cantante e paroliere romano per la giovane Chiara Galizia. Lei lo portò con discreto successo in scena in occasione della sesta edizione di XFactor, nel 2012. Da allora il brano non fu quasi più reinterpretato, ma recentemente alcune accuse di plagio lo hanno riportato al  centro del dibattito. Portando la stessa Viamedia a prendere posizioni.

Il brano  fu portato ad X Factor da Chiara Galizia, ma potrebbe essere un plagio. Il cantante si difende con un comunicato

Attraverso un comunicato, la casa ha dunque risposto a nome di Eros Ramazzotti, restituendo all’accusa le pretese di illecito. “Ci tuteleremo in fase giudiziaria“, spiega il testo, “contro accuse giunte a sette anni dall’ipotetico fatto.” Molti dubbi dunque sulle pretese di Lenny De Luca, arrivate a una distanza di tempo notevole dal momento del presunto plagio. “Il signor De Luca afferma di aver  avviatole procedure di negoziazione assistita per un asserito plagio parziale relativo al brano Due respiri firmato da Eros Ramazzotti, Luca Chiaravalli e Saverio Grandi. Il brano di Chiara Galiazzo a cui si riferisce è del 2012 e il signor De Luca a quanto risulta, ha già coinvolto altri artisti con medesime pretese“. Il riferimento è ad una precedente causa simile, intentata contro Biagio Antonacci per la canzone Mio Fratello. Difficile dire se con un simile curriculum il contenzioso possa arrivare in  tribunale.

 

LEGGI ANCHE  https://velvetmag.it/2016/08/12/aurora-ramazzotti-e-fidanzata-con/

 

Back to top button
Privacy