Allerta Zanzara Killer: trasmette virus letale, oltre 622 morti

Si tratta di uno tra i più pericolosi insetti presenti nel Pianeta. In grado di trasmettere un virus letale, la Zanzara Killer, ha causato oltre 622 morti. La sua puntura è in grado infatti di provocare reazioni gravissime, che possono portare anche in breve tempo al decesso. E’ stato il Governo delle FIlippine ha dichiarare lo stato di Epidemia nazionale di dengue.

Sono stati un numero spropositato i decessi causati dalla Zanzara Killer, il numero raggiunto fino ad ora, conta oltre 600 vittime tra adulti, anziani e bambini. L’allerta non può che essere lanciata, per uno Stato che si sente minacciato e rischia la decimazione a causa di un virus in grado di portare alla morte.

Il pericolo della Zanzara Killer

Secondo quanto riportato dalla BBC, il Ministero della Sanità ha reso noto: “Dall’inizio dell’anno, almeno 622 persone hanno perso la vita. Al 20 luglio scorso si sono registrati almeno 146.000 casi, il 98% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. In luglio Manila aveva dichiarato un “allerta nazionale” a fronte del dilagare del virus”.

Loading...

In sintomi della febbre Dengue​

Secondo quanto specificano gli esperti, la febbre Dengue provoca sintomi simili a quelli dell’influenza. La febbre dengue, più conosciuta semplicemente come dengue, è una malattia infettiva tropicale causata dal Virus Dengue. ​La malattia è trasmessa da Zanzare del genere Aedes. Si registrano infatti svariati casi di: mal di testa, dolori muscolari e articolari, febbre ed eruzioni cutanee su tutto il corpo. Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità dei milioni di persone infettate dal Virus Dengue, ogni anno in tutto il mondo, circa 500.000 sviluppano sintomi gravi che richiedono il ricovero in ospedale. I numeri sembrano estremamente allarmanti, poiché secondo quanto riferito dall’organizzazione, di quelle 500. 000 persone che arrivano in ospedale in condizioni gravi, circa 12.500 persone muoiono. Le condizioni sono disarmanti e si attendono presto soluzioni ‘salvavita’.

Uno dei tanti casi di decesso

na hostess di soli 25 anni di origine thailandese, secondo quanto riportato dal Sun, è deceduta a seguito di una puntura di zanzara. Apitchaya Jareondee, questo il nome della vittima, ha improvvisamente avvertito mal di testa, dolori muscolari e febbre. Sintomi che ha collegato ad una banale influenza, ma che invece si sono rivelati letali.

La fatale puntura di Zanzara Killer

La giovane, dopo un repentino peggioramento delle sue condizioni di salute, giunta in ospedale in condizioni davvero critiche è morta dopo 3 giorni di agonia. La diagnosi risultata positiva al Virus Dengue, trasmessa dalla Zanzara Killer. I medici hanno infatti scoperto che ad uccidere Apitchaya sarebbe stata un’infezione da febbre dengue, un virus potenzialmente mortale che le è stato trasmesso dalla puntura di una zanzara, avvenuta presumibilmente qualche giorno prima. Il morso dell’insetto le è costato la vita: la giovane ha avuto  un’emorragia interna seguita da  un’insufficienza organica.

 

Loading...
Loading...