Lifestyle

8 vini per l’estate: i migliori rossi da bere anche freddi

Non solo bianchi. Tanti i rossi da sorgeggiare freschi durante l’estate. Anche se in molti lo considerano ancora un tabù, il rosso nel frigo non è certo proibito. Mi raccomando, andate a esclusione dei vini rossi corposi e ben strutturati, e scegliete esemplari più giovani e beverini da servire tra gli 11 e i 12°C (come suggerito dall’Associazione Italiana Sommelier). Altro dettaglio da non trascurare poi, è la gradazione alcolica, l’ideale sarebbe rimanere entro i 12 gradi alcolici.

Attenzione però a non esagerare nel raffreddamento: il freddo eccessivo riduce la percezione di molti profumi e della morbidezza. Per questo si consiglia di mettere la bottiglia a raffreddare in frigorifero solo prima del consumo. Molti vini italiani sono più gradevoli se serviti freschi in estate, tra questi troviamo il Lambrusco, nato per essere servito fresco nelle sere d’estate, un Fichimori, un Pinot Nero, un Grignolino piemontese, un Ciliegiolo o un ChiantiDavid Williams, critico enologico del Guardian, ha messo insieme la lista delle migliori bottiglie di “rossi da frigo“. Ecco alcune proposte ideali per il mese più caldo dell’anno.

Shiraz Mount Benson

Sulle note fruttate dei mirtilli rossi, ricorda i nobili vini rossi della zona francese del Rhône.

Photo credits: Facebook

Rufo Douro

Dal retrogusto fresco e fruttato, ricorda il vino contadino della Borgogna. Tra i rossi più ricercati della zona del Douro nella cantina Quinta do Vale D Maria.

Photo credits: Facebook

Zweigelt Austria 2017

L’ideale per accompagnare il barbecue di Ferragosto. Dal gusto deciso, il Zweigelt Austria 2017 prodotto da Markus Huber, si adatta perfettamente a ogni tipo di grigliata.

Photo credits: Facebook

Touraine Gamay Loire

È per antonomasia il vino rosso dell’estate! Il Gamay, sorseggiato freddo, è una valida alternativa al classico bicchiere di bianco.

Photo credits: Facebook

Alphabetical Vin Ordinaire Cape Red

Grazie alla sua spiccata freschezza e a un nota finale di acidità fuori dalle righe, questo rosso, in pieno stile blend bordolese, è perfetto per le grigliate estive.

Photo credits: Facebook

If Life Gives You Lagrein

I frutti di bosco scuri gli regalano una profumazione intensa e decisa. Vitigno tipico delle zone alpine europee prodotto e vinificato in Australia.

Photo credits: Facebook

Le Clos du Caillou

Vino rosso tra i più blasonati della zona Châteauneuf-du-pape. Si sposa perfettamente con i sapori forti come le grigliate di agnello e le braciolate di maiale.

Photo credits: Facebook

Costa Bassa

Dal gusto floreale e astringente, rispecchia in piena regola i canoni dei rossi estivi.

Photo credits: Facebook
Back to top button
Privacy