"
Cinema

IT – Capitolo 2 in arrivo, ma il regista pensa già ad un terzo particolare film

IT: Capitolo 2 sta per arrivare al cinema: in particolare, in Italia, potremo vederlo in sala a partire dal 5 settembre (in USA solo un giorno più tardi). Ma, ovviamente, i critici americani hanno già visto il secondo film della saga del pagliaccio più spaventoso di sempre. Al San Diego Comic-Con 2019, poi, hanno presentato delle clip inedite del film. Il tutto nell’ambito dell’evento ScareDIego, dedicato completamente al genere horror. E, ancora una volta, alla regia troviamo Andy Muschietti.

Ma di cosa parlerà il film? Vedremo il ritorno dei membri del Club dei Perdenti, che oramai sono diventati adulti. Tutti loro torneranno a Derry, la città in cui sono nati, dopo circa trent’anni, e nulla sembra cambiato. Bill, Richie, Bev, Stan, Ben ed Eddie tenteranno di sconfiggere, una volta per tutte, Pennywise, la terrificante creatura che riappare per uccidere i bambini. E che soprattutto abita nella loro comunità da fin troppo tempo.

E mentre ancora non abbiamo visto il secondo capitolo della saga di IT, lo stesso regista Andy Muschietti lancia una notizia bomba che non lascia per nulla indifferenti. A gioirne saranno soprattutto i fan più affezionati della serie cinematografica. Stando ad una dichiarazione rilasciata a SFX Magazine, il regista (che ha diretto anche La Madre), vuole riunire i suoi due film per crearne un terzo. Spieghiamo meglio le sue intenzioni: vorrebbe tagliare le scene dei suoi film, per creare una versione unica e “supercut”, come si dice in linguaggio cinematografico. E non solo, ma starebbe attualmente lavorando ad una versione alternativa di IT – Capitolo 2, forse una rielaborazione del director’s cut. Sappiamo bene che questo film in uscita durava ben 4 ore, delle quali al cinema vedremo “solo” 170 minuti (2 ore e 50).

Le possibilità sono aperte. Esiste una versione che comprende entrambi i film. E c’è una versione che riunisce il director’s cut del numero 1 e il director’s cut del numero 2.

Queste nuove versioni di IT, ovviamente, sono solo un progetto ipotetico, dato che non hanno ancora il lasciapassare della produzione. Ma, dato il successo del primo capitolo, che ha incassato quasi 700 milioni di dollari nel mondo, non sono un pensiero così remoto. D’altronde, il film di IT di Muschietti è attualmente il film horror con il più alto incasso della storia e, siamo certi (ma non vorremmo “menargliela”), che anche il Capitolo 2 sarà un successone.

Nei panni del terrificante Pennywise, anche in IT: Capitolo 2, tornerà l’attore svedese 29enne Bill Skarsgard. Il suo fascino, dolce e inquietante allo stesso tempo, ha stregato il regista, che non ha potuto fare a meno di sceglierlo nella parte del cattivissimo pagliaccio. Ma, per l’attore, non è stato certo tutto facile, dato che quel ruolo gli è entrato forse un po’ troppo nel “cuore”. Bill ha raccontato che, una volta terminate le riprese del secondo capitolo della storia di IT, ha iniziato ad avere delle strane reazioni

Ero a casa, avevo già terminato con le riprese del film e ho iniziato ad avere dei sogni davvero strani e vividi di Pennywise. Ogni notte arrivava e mi faceva visita. Io lo affrontavo, come se Pennywise fosse un’entità separata da me. Forse è stata solo parte del processo per lasciarlo andare. E’ stato fantastico, inquietante ma eccitante poterlo interpretare di nuovo.

Back to top button
Privacy