"
LifestylePrimo piano

Moda, 5 pezzi intramontabili su cui investire il prossimo autunno

È inevitabile, come la voce del duo musicale i Reghiera, inizia ha risuonare nella mente di tanti come se avessimo un jukebox in testa che puntualmente, mette in play la loro canzone. Agosto è ormai un mese che si è conservato nel bagaglio dei ricordi di questa estate 2019, all’insegna di vestiti floreali, scollature vertiginose e bikini ultra sottili, possibilmente fluo o impreziositi da glitter.

Il ritornello che tanto piace intonare è meno bello quando è reale: “L’estate sta finendo, lo sai che non mi va”. Ed è proprio questo che sta accadendo alla maggior parte delle persone che amano questa stagione, nonostante il caldo e le temperature afose.

E mentre si avvicina il giorno in cui si dovrà fare il cambio stagione, considerato come una delle imprese più noiose che il genere umano affronta minimo due volte all’anno, ci si accinge delicatamente verso l’armadio per capire se, durante la nostra estate qualcosa di autunnale improvvisamente si è volatilizzato. Un processo di metamorfosi che ancora oggi è considerato un evento inspiegabile!

Quindi, prima di affrontare il drastico cambiamento delle temperature senza rischiare di trovarsi ancora in spiaggia, col mojito in mano e la collana di fiori che adorna il nostro collo già mezzo sbiadito dall’abbronzatura, si mette nero su bianco quali saranno gli indumenti indispensabili che ci faranno compagnia durante il nostro autunno che ci osserva già all’ orizzonte.

In autunno mai senza…

Mai senza la nostra femminilità! Anche se, la stagione che verrà ci obbligherà a coprirci molto di più, ciò non vorrà assolutamente dire che il nostro sex appeal dovrà andare il letargo. Molte anteprime che hanno aperto le sfilate presentando la nuova collezione autunno inverno 19/20 soddisfaranno i desideri femminili non rinunciando agli indumenti indispensabili che una donna deve avere nel proprio armadio per affrontare la stagione autunnale.

Infatti le sfilate che hanno presentato la nuova collezione autunno inverno 2019/2020 nei mesi di febbraio e maggio 2019, ora iniziano a riempire le vetrine dei negozi. Sarà una moda concentrata molto sul dettaglio che renderà più prezioso l’outfit anche quello più semplice. La moda di adesso vedrà una donna esibizionista valorizzando la libertà con tessuti nuovi ma senza lasciare le particolarità antica. Il barocco e il  minimal si incontreranno e la fusione creerà armonia femminile.

Ecco i 5 pezzi che non dovranno mai mancare:

Cushnie

Photo Credits: Cushnie.com

Cushnie è un marchio di abbigliamento e accessori per donna di lusso progettato da Carly Cushnie. L’oltremare continuerà a tracciare la sua scia estiva incontrando la stagione autunnale che si mostra chic con un mini abito di velluto. L’outfit a maniche lunghe presenta un corpetto blouson arricchito da una scolatura profonda delineando la vita ad impero.

Kristina Fidelskaya

Photo Credits: Instagram

Il trench è uno dei pezzi che non dovrebbe mancare nell’armadio di una donna e, Kristina Fidelskaya lo sa molto bene tanto da crearne un lineamento innovativo. La collezione presentata a Parigi porta il nome di “Happiness”, è un trench confortevole, facile da indossare ma creativo in quanto è molto alla moda. Dedicato per le donne che vanno sempre di fretta. Il tessuto rosso è un mix di trame: viscosa lavata e twill che danno l’effetto lucido e aggressivo essenziale per trasmettere energia radiosa.

Giorgio Armani

Photo Credits: Armani.com

Ritorna in passerella l’uniforme più classica che raggiunge quasi il centenario, ma con un nuovo stile. Gli stilisti hanno presentato diverse declinazioni che annulleranno l’indecisione di molte donne nel scegliere tra: gonne, pantaloni e tailleur. Basterà indossare la jumpsuit, detta anche semplicemente tuta, un capo indispensabile per la nuova stagione Autunno Inverno 2019/2020. I modelli presentati quest’anno daranno vita ad ulteriori tendenze: si passerà al total white (colore Must di questo inverno), al grintoso tessuto in pelle proposto da Celine, Salvatore Ferragamo ed Hermès fino alla punta di diamante in velluto proposto da Giorgio Armani. Attualmente, lo stilista vede sul rinomato Red Carpet della 76. Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica le sue creazione che vestono, non soltanto alcuni ospiti ma soprattutto la madrina del Festival Alessandra Mastronardi.

Una delle jumpsuit firmate Giorgio Armani è una tuta effetto due pezzi con parte superiore in velluto e pantaloni ampi a mano fluida. Ottima da indossare per un’occasione speciale durante i primi freddi autunnali, senza perdere lo stile iconico che lo stilista offre.

Max Mara – gli stivali tra il fluo ed il barocco

Photo Credits: Facebook

Max Mara per la collezione Autunno Inverno 2019/2020, ha sfilato tra le aule dell’università Bocconi di Milano presentando uno stile dai lineamenti inconfondibili degli anni ’90 quando, sulle passerelle della casa di moda emiliana uscivano tre modelle con altrettanti tre outfit ben distinti.

La collezione della nuova stagione raffigura una donna glamour dalla silhouette definita: le gambe vengono messe al centro dell’attenzione con imponenti stivali “total look in techinocolor”. La donna di Max Mara è libera ed indipendente indossando capi che la facciano risplendere ogni giorno, quotidianamente. Cerca l’autoaffermazione rappresentata anche da un altro tris, ma in veste barocca.

Photo Credits: Pinterest

Valentino Garavani

Photo Credits: Valentino.com

La vita frenetica che vive la donna del XXI secolo, influisce sulle creazioni dei grandi stilisti. Quest’ultimi vogliono valorizzare queste caratteristiche offrendo comodità e rapidità, portando sulla propria spalla l’essenza chic e trendy che la stagione richiede. Lo stilista Valentino soddisfa il tutto in una maneggevole e capiente borsa dalle forme che ricordano gli anni ’70, ma rinnovate attraverso colori sperimentali. L’ultima creazione di Valentino si chiama “VSLING”, può esser indossata come se fosse una borsa a spalla, oppure regolarla attraverso la catena sottile. Le linee geometriche non tradiscono la caratteristica storica del marchio ma ciò che è diverso sta proprio nel colore. Tonalità eccentriche e ricche di personalità, compreso anche il bianco latte colore della stagione autunnale. Oltre alla chiusura magnetica che porta lo stemma della casa di moda, il tessuto che riveste la parte interna della borsa, rappresenta il segno tangibile dello stilista Valentino: aprendola il rosso prende vita.

Photo Credits: Valentino.com

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Back to top button
Privacy