"
Musica

Musica, le cinque uscite discografiche più attese dell’autunno

Assimilato il tradizionale carico di uscite estive, l’industria musicale riprende a pieno regime con una serie di uscite mirate al mercato autunnale. Lo spazio locale è occupato da vecchie glorie e alcuni attesissimi ritorni (su tutti quello di Emma Marrone, ancora privo di data e titolo ufficiale); dall’estero, Taylor Swift troverà la strada spianata per un nuovo trionfo grazie all’assenza di popstar di pari livello. Nonostante ciò i titoli interessanti sono diversi, e per farsi largo tra la sconfinata offerta che presto inonderà Spotify, ecco una bussola con cinque titoli in uscita.

Ecco cinque tra i più attesi lavori musicali in uscita streaming a partire da questo settembre fino alla fine dell’anno: da Tiziano Ferro a Kanye West

Kanye West

Blink-182, “Nine” – 20 settembre

I Blink-182, senza ipocrisie, non sono più da tempo un nome primario nel panorama del pop internazionale. Ma in un’estate che ha già visto il ritorno di diversi semi-dimenticati eroi del vecchio rock anni 2000 (su tutti, il clamoroso quanto atteso ritorno dei Tool), la band madrina di tutto l’emo-punk dello scorso decennio fa la sua figura. Il loro pubblico saprà rispondere presente.

Kanye West, “Jesus is King – 27 settembre

Lo si ami, lo si odi o ci si trovi nei suoi confronti totalmente indifferenti, Kanye West è molto probabilmente la figura più influente della black music contemporanea a livello mainstream. Le modalità distributive dell’americano restano insondabili; il lavoro annunciato era in realtà un altro, ma come confermato dall’onnipresente Kim  Kardashian, la precedenza sarà data a questo seguito dell’amatissimo Ye. Successo di critica annunciato.

Mika, “My Name is Michael Holbrook” – 4 ottobre

La superstar libanese gode di un pubblico affezionatissimo in Italia, che non ha certo dimenticato la sua gloriosa stagione di personaggio tv Sky. Nel corso dell’estate, Mika ha già avuto modo di tornare a calcare i palchi italiani con diverse esibizioni; a queste farà seguito l’atteso ritorno di Michael Holbrook, a ben cinque anni dall’ultimo lavoro.

Franco Battiato, “Torneremo Ancora – 18 ottobre

In un mercato italiano bloccato in attesa di Emma Marrone e momentaneamente privi di trapper di  richiamo, l’autunno 2019 sarà controllato dai grandi ritorni. Più ancora di  quello di Renato Zero, ha fatto notizia quello di Franco Battiato; dato per moribondo fino a pochi mesi fa, è ora pronto con un nuovo progetto sinfonico. Atteso a livello spasmodico da parte dei fan, più che altro come eventuale conferma sull’effettiva salute del genio catanese.

Tiziano Ferro, “Accetto Miracoli – 22 novembre

Senza dubbio alcuno la più grande popstar italiana di questi anni, padre spirituale di una generazione di giovani cantanti e cantautori, ormai in odore di meritata canonizzazione; il nuovo album di Tiziano Ferro è sicuramente l’album più atteso di questo 2019 italiano. Anticipato da una campagna promozionale infinita, fatta di foto, messaggi  social e giochi online ad indovinare il titolo, si prepara a diventare il trita-classifiche di questo natale. Fuori a fine novembre.

5 album autunno 2019

Back to top button
Privacy