"
Lifestyle

Milano Fashion Week 2019: Ecco come sopravvivere alla Settimana della Moda

Siamo pronti per la settimana più glitterata e cool che ci sia sulle passerelle di tutto il mondo. L’Italia ha il privilegio di presentare ogni anno la Milano Fashion Week, al quale chiunque avrà la possibilità di viverla, immergendosi completamente tra i lustrini e nuove collezioni. Chi è amante della moda e avrà di conseguenza preparato la sua agenda senza perder tempo, molto probabilmente non riuscirà a distinguere più il giorno dalla notte. Il rumore dei tacchi sarà una dolce melodia che caratterizzerà l’intera settimana. Mentre, chi si avvicinerà per la prima volta ad uno degli eventi fashion più invidiati, ecco alcune dritte che salveranno il così detto “ultimo minuto”. 

Nessuno ne potrà fare a meno, poiché saranno le regole per la sopravvivenza, utili e fondamentali, che vi vedranno destreggiare fra una sfilata e l’altra. Riuscirete ad essere sempre presentabili, saltellando fra le rinomatissime passerelle come una leggiadra Carrie Bradshaw in Sex and the City. Ma ecco a voi i “dieci comandamenti” per la Milano Fashion Week.

Photo Credits: Facebook

1. Scarpe comode

Tacchi a spillo saranno gli accessori che incarneranno la vostra ombra. Ma portare una un paio di ballerine flat è il consiglio spassionato per far riposare i vostri piedi durante gli spostamenti. Attente a scegliere i posti più nascosti così da poter fare il cambio senza che nessuno vi veda.

2. Trucchi

Mai senza il salva trucco nella vostra mini bag. Anche il make up più miracoloso può abbassare la guardia durante la settimana della moda. Quindi: matita e tinta per labbra, cipria fissante e mini salviettine “rimuovi make up” dovranno occupare lo spazio della vostra amica di viaggio, la borsa.

3. Profumo

Potete essere la persona più igienica e amante del bagnoschiuma che possa esistere sul pianeta ma, vi ricordo che i cattivi odori assorbiti da agenti esterni sono sempre dietro l’angolo. Un profumo da vaporizzare prima di un altro evento sarà la scelta azzeccata e tutti correranno dietro la vostra scia.

4. Caramelle

Buone oratrici e buon oratori è il vostro momento. Durante la Milano Fashion Week non bisogna soltanto osservare ma anche parlare. Instaurate rapporti lavorativi, scambiate opinioni con esperti del settore. Tutto ciò che possa riguardare la parola “intelligente” è un’ottima arma, non solo seduttiva ma anche mezzo per creare una buona rete comunicativa. Il vostro alito dovrà essere costantemente delizioso. E chi come la caramella può soddisfare tale desiderio? Assolutamente nussun’altra! Di sicuro un’ottima mini borsa avrà al suo interno un taschino nascosto proprio per le vostre caramelline alla menta.

5. Cavo e batteria esterna

Non dovrà esser carico solo il vostro animo e le vostre gambe, ma anche l’unico mezzo che potrà comunicare in modo istantaneo con il resto del mondo social. Si sa, il live premia e quindi il cellulare dovrà esser coccolato esattamente come i vostri piedi. Cavo e batteria esterna per tenere sempre acceso il vostro smartphone.

6. Agenda

Anche se il cellulare possiede un’applicazione per segnare qualsiasi nota giornaliera, non dimenticate mai che la carta ha sempre quel valore in più. E poi, se vogliamo mantenere il nostro stile cool, non vi sono di sicuro sfuggite le nuove graffianti cover sulle agende. Potranno rappresentare benissimo un accessorio che caratterizzi meglio il vostro outfit.

7. Prenotazioni

Milano nella settimana della moda sarà il centro cardine dove tutto si muoverà al passo del CAOS. Quindi tantissime persone alloggeranno nella metropoli industriale, per esser sempre presente e puntuali agli eventi. Il consiglio è di prenotare sempre in anticipo il ristorante preferito se non desiderate cenare qualche ora prima della successiva colazione.

8. Santificare la PAZIENZA

Avete mai amato le file? Io vi consiglierei di apprezzarle già da adesso e magari trovare una prospettiva positiva dinnanzi ad una qualsiasi attesa. Per esempio valutarle come motivo di confronto, o semplicemente dare maggiore spessore alla socializzazione. Perché si, ci saranno attese sulla vostra strada: file per le sfilate, code per i taxi e se lontanamente sentite  un raptus di fame incontenibile, vi sfiorasse magari  l’idea di avvicinarvi ad un street food, aspettatevi altrettanta fila dinnanzi alla vostra fame.

9. Personalità

Come a scuola! Ognuno può dare il meglio di se senza farsi aiutare dall’altro. La settimana della moda non ama chi copia. Quindi, prima di prendere una brutta nota studiatevi il vostro personale stile. Di sicuro sarà un successo!

10. Mai essere respinti

Se non  volete rischiare di ricevere un NO al vostro umile desiderio di varcare la soglia che vi divide dalla vostra sfilata, cercate di richieder l’invito in anticipo. La Milano Fashion Week è rinomata per i suoi eventi ristretti al pubblico.

 

 

 

 

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Back to top button
Privacy