"
MondoNews

Sconfigge il cancro e fa il record di nuoto nella Manica: ecco Sarah Thomas

Sarah Thomas, statunitense di 37 anni, sopravvissuta a un tumore al seno, ha compiuto in questi giorni un’impresa epica. È la prima donna ad aver compiuto per 4 volte consecutive la traversata del Canale della Manica a nuoto, per un totale di 200 chilometri circa. Sarah ha cominciato la sua epica sfida alle prime ore di domenica 16 settembre.

Consapevole che dopo avere sconfitto il cancro non ha più timore di nulla. E ha terminato la sua lunga nuotata alle 6 e 30 di questa mattina, martedì 17 settembre. Ha nuotato attraverso il Canale della Manica, che separa l’Inghilterra dalla Francia.

Una traversata che l’ha impegnata per 54 ore. La nuotatrice di questa maratona in acque libere – che appena un anno ha sconfitto il cancro –ha dovuto lottare contro l’alta marea nell’ultimo  tratto. Ma è ugualmente riuscita a portare a termine la sua impresa.

Prima di lei solo quattro nuotatori erano riusciti ad attraversare la Manica per tre volte senza fermarsi. Nessuno, tuttavia, prima di Thomas aveva completato la quarta tappa. L’osservatore ufficiale della sfida, Kevin Murphy, ha dichiarato: “È stato un trionfo, è arrivata ai limiti della resistenza. È incredibile, che emozione!”.

La Thomas ha celebrato l’impresa a Dover, sulla costa inglese, con champagne e cioccolatini. L’anno scorso la donna aveva subito un trattamento per il cancro al seno e il suo team di supporto ha detto che “ha usato il nuoto come mezzo per affrontare al meglio la cura.”

Non mi sembra vero quello che è successo – ha dichiarato Sarah Thomas alla Bbc al termine dell’impresa -. C’erano molte persone sulla spiaggia che mi incontravano e mi auguravano ogni bene. È stato davvero carino da parte loro, ma adesso mi sento quasi sbalordita”.

Becky Baxter, la mamma di Sarah Thomas, ha dichiarato: “L’ho in molti dei suoi viaggi e delle sue avventure. Questo è stato di gran lunga il più spaventoso”. Alla Bbc la signora Becky ha detto che sua figlia era una “maniaca del contatto con la natura”. Ma ha avuto “molti problemi con mal di stomaco” in quest’ultima, epica, impresa.

Il grafico dei tragitti compiuti a nuoto da Sarah Thomas attraverso la Manica

Photo credits: Twitter

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy