"
CinemaIn Sala

Giovedì 19 settembre: i film in uscita della settimana

Un nuovo appuntamento settimanale con tutti i film in uscita in sala. Un’offerta variegata questa settimana, che vede come titolo di punta I migliori anni della nostra vita, lavoro firmato Claude Lelouch. Ma non si tratta dell’unico film che vale il costo del biglietto: andiamo a scoprire insieme tutta l’offerta.

I migliori anni della nostra vita

A più di cinquant’anni dal suo Un uomo, una donna (1966, vincitore del Grand Prix e dell’Oscar), Claude Lelouch riporta al cinema Jean-Louis e Anne, che di quel film erano stati protagonisti. Dopo aver vissuto una lunga storia d’amore e poi essersi lasciati, i due si rincontrano a distanza di vent’anni. Lei ha intrapreso una relazione con un giornalista; lui, con figlio a carico, ha un flirt con la sorella di sua nuora. Entrambi però hanno un desiderio nel cuore: ricominciare la loro storia d’amore dal punto in cui l’avevano interrotta. In uscita giovedì 19 settembre nei cinema italiani.

Selfie di famiglia

Tra i film in uscita questa settimana, in arrivo nelle sale giovedì 19 settembre, c’è anche Selfie di famiglia, una commedia francese dal sapore edulcorato firmata Lisa Azuelos. Racconta di Héloïse, donna divorziata, imprenditrice nel mondo della ristorazione e, soprattutto, madre di tre figli: Lola, Théo e Jade. È su quest’ultima, in particolare, che si concentra l’attenzione del film. Pronta ad affrontare l’esame di maturità, la ragazza diciottenne nutre il forte desiderio di frequentare l’università canadese. Ed Héloïse, che già sente la mancanza della piccola di casa, decide di improvvisarsi regista e far rivivere a lei e a sé stessa i momenti più teneri e preziosi del loro rapporto.

Burning – L’amore brucia

In concorso al Festival di Cannes nel 2018 e agli Oscar nel 2019, Burning – L’amore brucia è l’ultimo lavoro cinematografico del regista sudcoreano Lee Chang-dong. Film in uscita il 19 settembre in Italia, porta sul grande schermo la storia di Jong-su, fattorino e aspirante scrittore che casualmente, durante una consegna, si imbatte in Hae-mi, una sua vecchia conoscenza. I due si frequentano per un breve periodo, fin quando la ragazza non si ritrova a dover partire per un viaggio in Africa, durante il quale chiede a Jong-su di prendersi cura del suo gatto. Al ritorno di Hae-mi, però, tutto sembra essere cambiato.

Il colpo del cane

Opera seconda del giovanissimo Fulvio Risuleo, Il colpo del cane è uno dei più curiosi film in uscita questa settimana. Il suo pregio? Riuscire a raccontare, seppur ironicamente e per sommi capi, il malessere di un’intera generazione. E lo fa tramite le vite di Rana e di Marti, due amiche che per arrotondare si improvvisano dog-sitter per conto di una signora anziana, prendendo in cura il suo bulldog francese. Un lavoretto da niente, se non fosse che durante il primo giorno di attività un veterinario che si fa chiamare Dr Mopsi decide di rubar loro il cane. Un furto misterioso, che costringerà le due ragazze a indagare per scoprire di più (e salvarsi la faccia). Al cinema dal 19 settembre.

Antropocene – L’epoca umana

In uscita nei cinema italiani il 19 settembre, Antropocene – L’epoca umana è il terzo capitolo – dopo Manufactured Landscapes (2006) e Watermark (2013) – della trilogia di documentari che analizzano l’impatto dell’essere umano sul nostro Pianeta. Il racconto di un’apocalisse ecologica, dove l’uomo è l’unico grande colpevole della distruzione della natura, un fenomeno ormai irreversibile. Diretto da Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky e Nicholas de Pencier, si tratta di un lavoro accurato, capace di far aprire gli occhi su un problema quanto mai impellente.

Back to top button
Privacy