"
CinemaIn Sala

Cinema, le 5 uscite da non perdere a ottobre

Ottobre è un mese sempre ricchissimo per il mondo cinematografico. Siamo abituati, in Italia, a veder arrivare al cinema alcuni tra i più interessanti film in uscita dell’anno, diversi dei quali riescono spesso ad approdare anche agli Oscar. E se è vero che, in tal senso, settembre 2019 è stato già un mese proficuo, ottobre non deluderà comunque le aspettative. Un’offerta ricchissima ed eterogenea, all’interno della quale sarà difficile destreggiarsi. Cinque, però, sono i film in uscita davvero imperdibili in questo ottobre 2019: ecco quali.

Joker

È probabilmente il film in uscita più atteso non solo del mese di ottobre, ma di tutto l’autunno 2019. Stiamo ovviamente parlando di Joker, lavoro cinematografico di Todd Philips che vede Joaquin Phoenix a coprire quel ruolo che Heath Ledger ha reso immortale. Una dura sfida per l’attore e una scelta molto coraggiosa da parte della produzione; le premesse, però, sembrano essere delle migliori. Joker, presentato in concorso al Festival del Cinema di Venezia, ha infatti vinto il Leone d’Oro, e con esso il consenso del pubblico. Nei cinema italiani dal 3 ottobre.

Maleficent 2 – Signora del Male

Sequel del fortunatissimo film del 2014, che ha registrato incassi superiori ai 758 milioni di dollari, Maleficent 2 – Signora del Male supera i confini tracciati dal cartone animato Disney cui prende ispirazione, quello de La Bella Addormentata nel Bosco. Siamo infatti di fronte ad una storia inedita, in cui ad essere analizzati sono gli intricati rapporti tra Malefica (Angelina Jolie) e Aurora (Elle Fanning), messi alla prova dall’arrivo della madre di Filippo, la Regina Ingrith. Imperdibile per gli appassionati del genere, il film è in uscita al cinema il 17 ottobre.

Tutto il mio folle amore

In uscita nei cinema italiani il 24 ottobre, Tutto il mio folle amore è un film italiano di genere drammatico firmato dal Premio Oscar Gabriele Salvatores, e che conta nel suo cast attori del calibro di Claudio Santamaria, Valeria Golino e Diego Abatantuono. Presentata fuori concorso al Festival del Cinema di Venezia, l’opera ha ricevuto grande approvazione per la sua delicatezza nel trattare temi difficili come quello del disturbo della personalità in età adolescenziale, dell’abbandono paterno e, infine, anche del perdono.

Gemini Man

Will Smith torna sul grande schermo con un film dalla storia genetica lunga e complicata. Era il 1997 quando lo sceneggiatore Darren Lemke ebbe l’idea di Gemini Man, il cui obiettivo era uno: utilizzare una sofisticata tecnica per riuscire ad ottenere il ringiovanimento facciale dei personaggi. Un particolare e avanguardistico effetto speciale sviluppato dalla Weta e che si sarebbe dovuto applicare al protagonista, il killer Henry Brogen. Il lavoro è poi passato nelle mani di quattro diversi registi – il compianto Tony Scott, Curtis Hanson, Joe Carnhan e l’attuale e definitivo Ang Lee – prima di vedere la luce. Più che un film, un sogno che diviene realtà. In uscita al cinema il 10 ottobre.

Downtown Abbey

Dai film alle serie tv: negli ultimi anni, con il boom di Netflix et similia, siamo stati abituati a un processo di questo tipo. Quel che accade con Downtown Abbey, film in uscita nei cinema italiani giovedì 24 ottobre, è esattamente il contrario. La popolarissima serie tv britannica – sei stagioni, Guinness World Record come show dell’anno più acclamato dalla critica nel 2011 – si dà una rinfrescata e approda sul grande schermo. E lo fa portandosi dietro il cast storico, con l’aggiunta di qualche volto nuovo, e raccontando una storia inedita, che si colloca cronologicamente un anno dopo le avventure raccontate nello show televisivo, nel 1927.

Back to top button
Privacy