"
Musica

Torna InKiostro, rassegna di musica e scrittura: la chiesa si trasforma in sala cinematografica

Tornano gli appuntamenti autunnali di InKiostro – Rassegna di musica e scrittura.

Il 18 ottobre Xabier Iriondo, chitarrista degli Afterhours, e Corrado Nuccini, porteranno in scena dal vivo “La Passione di Giovanna D’Arco”, film muto del 1928 del regista danese Carl Theodor Dreyer.

InKiostro propone ancora una volta una rassegna legata alla musica italiana, e da sempre si è fatta promotrice delle voci più interessanti del nostro Paese. Negli appuntamenti precedenti, sono saliti sull’altare della Chiesa di Sant’Oliva a Cori Dellera (Afterhours), Emidio Clementi (Massimo Volume) con Corrado Nuccini (Giardini di Mirò), Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Paolo Benvegnù, Guido Maria Grillo, Giulio Casale, Emanuele Colandrea (Eva Mon Amour/Cappello a Cilindro) e Rival Karma (dagli UK), registrando puntualmente il tutto esaurito.

InKiostro, rassegna di musica “buona e giusta”

La rassegna è nata con lo scopo di valorizzare esperienze musicali di qualità, su scala nazionale e internazionale, contraddistinte da un significativo tasso di sperimentazione e una forte autorialità. La proposta artistica è resa più affascinante dalle location particolarmente suggestive che ne potenziano l’impatto emotivo; protagonista degli appuntamenti della rassegna non è solo la musica in quanto tale, ma anche il connubio creativo con i preziosi spazi (teatri, chiese, palazzetti storici) del territorio e la sacralità della stessa.


Per la prima volta l’altare del Complesso Monumentale di Sant’Oliva (XII secolo) si trasformerà in una vera e propria sala cinematografica con il cine-concerto in cui Nuccini e Iriondo si esibiranno in una complessa revisione musicale della pellicola: una rappresentazione intensa e drammatica che alterna melodia, silenzi e rumore.

Prima e dopo i concerti l’azienda agricola “Le Quattro Vasche” e il Ristorante “Caffè del Cardinale” offriranno la possibilità di degustare i loro prodotti presso Palazzetto Luciani (antistante la chiesa di Sant’Oliva).

Back to top button
Privacy