"
Cinema

The Batman: ecco chi interpreterà Catwoman

The Batman, il cinecomic diretto da Matt Reeves la cui uscita nelle sale è prevista per il 25 giugno del 2021, ha finalmente trovato la sua Catwoman. Si tratta di Zoë Kravitz, figlia dell’arcinoto cantante Lenny (in concerto quest’estate anche in Italia), e famosa al grande pubblico per aver ricoperto ruoli non marginali in alcune produzioni di rilievo. La ricorderete, negli ultimi anni, nei panni di Christina all’interno della saga di Divergent, o ancora in quelli di Leta Lestrange in Animali Fantastici. E sono questi solo alcuni esempi della ben più ricca filmografia di cui la ragazza, poco più che trentenne, può vantarsi.

Le altre Catwoman prima di The Batman

Zoë Kravitz affiancherà quindi Robert Pattinson nel cast di The Batman. Se all’Edward Cullen di Twilight spetterà il difficile ruolo da protagonista – lo vedremo, infatti, nei panni del Cavaliere Oscuro di Gotham City – alla figlia di Lenny è stato affidato quello, non di certo più semplice, di Selina Kyle, alias Catwoman. Un personaggio che, prima di lei, abbiamo visto interpretare da Michelle Pfeiffer (Batman – Il ritorno, 1992), Halle Berry (Catwoman, 2004) e Anne Hathaway (Il cavaliere oscuro – Il ritorno, 2012).

L’infelice ricordo di Zoë Kravitz

In effetti, prima di affrontare il provino per The Batman, Zoë Kravitz aveva già tentato di ottenere la parte di Catwoman. Era il 2015 quando l’attrice raccontò di aver desiderato entrare a far parte del cast del capitolo finale della trilogia firmata Christopher Nolan. Allora, però, non le venne concesso neanche di affrontare il provino. «Nell’ultimo film di Batman, The Dark Knight Rises – aveva raccontato la Kravitz – mi hanno detto che non potevo fare un’audizione per il ruolo che stavano recitando perché non volevano che il film avesse un look urbano. Io ero tipo: ‘Che cosa c’entra questo?’ Non è che avrei interpretato il ruolo dicendo: ‘Yo, come va, Batman?’ Rimasi un po’ scioccata, all’epoca».

Back to top button
Privacy