"
Musica

Avril Lavigne: dallo stop della malattia di Lyme al ritorno in tour

Avril Lavigne, eterna ragazzina protagonista di successi come Girlfriend, When You’re Gone, Complicated, I’m With You, Sk8ter Boy e molti altri, torna finalmente sui palchi mondiali.

“Questa è la mia seconda vita”

La cantante aveva dovuto fermarsi dopo aver scoperto di essere affetta dalla malattia di Lyme, che si manifesta con l’artrite per passare poi ad eritemi cutanei sul torace, addome, dorso e natiche, che si ingrandiscono fino a raggiungere una dimensione variabile tra i 10 e i 50 cm, mal di testa e dolori articolari. La guarigione è stata lenta e non è ancora finita, poiché era partita da una diagnosi sbagliata:

I medici guardavano i loro computer e mi dicevano cose tipo: sindrome da stanchezza cronica. Oppure: perché non provi ad alzarti, Avril, e non vai a suonare il pianoforte? Sei depressa? Questa è la mia seconda vita.

Fresca di tour americano, la cantante è entusiasta e non vede l’ora di continuare il percorso mondiale:

Mi sono divertita tantissimo durante il tour negli Stati Uniti. Non posso credere che sia già finito! Vedere i volti dei miei fan ogni sera e sentire la loro energia era ciò di cui avevo davvero bisogno. Mi mancava salire sul palco e cantare con il mio pubblico. Tutto ciò mi ha dato una gioia inimmaginabile per cui sono felicissima di annunciare che porterò Head Above Water Tour in giro per il mondo il prossimo anno in Europa, Giappone, Cina e Sud-Est Asiatico.

Il suo tour europeo comincia proprio dall‘Italia, dove sarà il prossimo 16 marzo. La star del pop sarà al Fabrique di Milano, poi toccherà Amsterdam, Parigi, Berlino e Manchester. Il tour la porterà poi in Cina, Giappone e sud Est asiatico.

Gli organizzatori del tour fanno sapere che per ogni biglietto venduto saranno devoluti due euro a favore della Fondazione di Avril Lavigne, struttura che si occupa di supportare e aiutare le persone colpite dalla malattia di Lyme, disabilità e con problemi gravi di salute e che attraverso programmi e donazioni, fornisce risorse per la prevenzione, fondi e ricerche affinché le persone non perdano mai la speranza e possano migliorare e trasformare le proprie vite.

Back to top button
Privacy