"
MusicaPrimo piano

“Torneremo ancora”: gli storici brani di Battiato con la Royal Philarmonic Concert Orchestra

Franco Battiato pubblica il suo nuovo album, dal significativo titolo Torneremo ancora. Il disco celebra la tournée del 2017 con la Royal Philarmonic Concert Orchestra. Un disco «sinfonico» in cui Battiato arrangia i suoi pezzi in modo classico, da Come un cammello in una grondaia a Prospettiva Nevsky, fino a La cura a I treni di Tozeur. In contemporanea all’album uscirà anche la trilogia di Fleurs, in vinile colorato e in edizione limitata.

L’inedita Torneremo ancora avrebbe dovuto intitolarsi I migranti di Gamden ed è nato quando Caterina Caselli chiese a Battiato di scrivere qualcosa per Bocelli. La canzone è stata scritta in collaborazione con Juri Camisasca, uno dei cantautori più alternativi della nostra scena musicale che lo commenta così:

Il brano nasce dalla consapevolezza che tutti noi siamo esseri spirituali in cammino verso la liberazione. La trasmigrazione delle anime in transito verso la purificazione è l’idea di base che ispira questa canzone

Il maestro Guaitoli, direttore della Royal Philarmonic Concert Orchestra, parla:

Aver visto Franco stesso commuoversi durante l’ascolto finale dell’intero disco è stata la conferma che un lavoro importante era stato fatto, dando vita a un documento che rende onore alla sua straordinaria carriera

Lo staff ha parlato del suo metodo di composizione:

Lui compone tutto maniacalmente e alla perfezione via computer con il sistema di campionamento detto Venosa e da lì non si sfugge. Poi la musica viene elaborata da lui per orchestra o per la band

Riguardo la malattia di Battiato, sempre più misteriosa, il suo manager Francesco Cattini ha rilasciato questa dichiarazione:

Non possiamo dire che stia male, quando lo sentiamo al telefono dice di stare bene. Ma non sta sufficientemente bene da poter essere qui a parlare con tutti noi. 

Misterioso è anche l’inedito che si vocifera sia stato fatto con il compositore Roberto Ferri: un pezzo che Battiato avrebbe scritto per un altro cantautore e che poi avrebbe cantato insieme a Ferri, con cui ha un rapporto personale da anni.

Back to top button
Privacy