La storia di Leo, il cucciolo che ha aspettato i padroni per 4 anni all’incrocio

Questa è la commuovente storia di Leo, un cagnolino che ha atteso il ritorno dei suoi padroni per 4 anni nello stesso incrocio. Il finale della storia che sta facendo il giro del web, però, è alquanto inaspettato.

Per più di quattro anni Leo, un cagnolino di taglia media, è rimasto ad attendere il ritorno dei suoi padroncini. Il meticcio, infatti, ha vissuto in Thailandia nella periferia di Khon Kaen, dove ad un certo punto i suoi padroncini non lo hanno più trovato.

Il loro pensiero immediato è stato che il cane avesse subito un incidente o che fosse andato via. In realtà Leo non si è mai allontanato da quell’incrocio, in cui andava ogni giorno nella speranza di tornare a casa.

Loading...
Loading...

Leo trova i padroni ma non torna a casa

Dopo quattro anni, Leo ha fatto la conoscenza di una nuova padroncina: si chiama Saowalak e ha 45 anni. Lei lo ha raccolto per strada e ha deciso di portarlo con sé a casa.

Ha trovato un cagnolino ammalato, che aveva preso la rabbia, ma anche altre malattie. In quel momento Leo era malnutrito e sporco, eppure ha deciso di prenderlo con sé. Ma dopo un po’ il cane è scappato per ritornare al suo incrocio. A quel punto la donna ha capito che l’unico modo per prendersene cura era di farlo a distanza.

In seguito Saowalak ha deciso di pubblicare su Facebook una foto del suo amato animale raccontandone la storia. E’ stato in quel momento che la faccenda è rimbalzata fino ad arrivare ai padroni originali. La figlia giovane quando l’ha letta ha detto alla madre: “Mamma, non sembra Bon Bon?“.

Si è scoperto che il nome originale di Leo era proprio Bon Bon e i padroni sono subito corsi a riprenderlo. Il cane li ha accolti scodinzolando felice, ma al momento di andare a casa ha preferito rimanere all’incrocio con la sua nuova amica. 

LEGGI ANCHE: Chi è Nori, il cane dal “volto umano” divenuto star del web? [FOTO]

Loading...
Loading...