"
ShowbizStorie e Personaggi

Cane rapito si riunisce al suo proprietario: ecco la storia incredibile di Muffin [FOTO]

Lieto fine per Muffin, il cane portato via nel cuore della notte a Featherston, nell’isola settentrionale della Nuova Zelanda. Tanta felicità per la la famiglia,che ha potuto riabbracciare il loro amato Staffordshire terrier.

Cane rapito si riunisce al suo proprietario: ecco la storia di Muffin [FOTO]

Si chiama Muffin il cane protagonista della storia a lieto fine di oggi; Muffin è un cane di razza Staffordshire Terrier che vive a Featherston, in Nuova Zelanda. La sua triste vicenda è iniziata lo scorso 3 Ottobre quando al risveglio la sua famiglia non lo ha trovato più in casa, scoprendo così che era stato portato via nel cuore della notte.

Per la proprietaria del cane, Grace Bellsprout – Koedijk, sono stati giorni di ansia e preoccupazione, ma la sua speranza non è mai venuta meno e grazie al passaparola è partita una ricerca senza precedenti. Fortunatamente, a due settimane dal rapimento, Muffin è stato ritrovato a oltre 800 chilometri di distanza, grazie a una professionista specializzata nella ricerca dei cani e ad alcune telefonate anonime.

«Ho le farfalle nello stomaco, mi sento molto fortunata perché sono tante le persone che non riescono a riavere i loro cani –  ha detto Grace Bellsprout-Koedijk, proprietaria di Muffin-. È stato molto difficile perché non potevo mettermi a piangere di fronte loro».

Fondamentale è stato il tam-tam che si è diffuso sui social network «perché la persona che ha rapito Muffin non era nemmeno conosciuta dai proprietari del cane» ha spiegato l’investigatore. Per ora non sono ancora ben chiare le motivazioni che hanno spinto il rapitore a portare via Muffin, forse per averlo come «compagno di viaggio» dice una fonte anonima; ma l’unica cosa che conta è che Muffin sia tornato a casa sano e salvo.

Photo credits: Facebook

Back to top button
Privacy