domenica, Settembre 27, 2020

Ultmissimi

Intervista a Michelangelo Pistoletto: «Così il virus ci ha messo a nudo» [INTERVISTA]

Per un compleanno speciale, era giusto si pensasse in grande, come del resto è sempre stato nello stile di Galleria Continua. Era il 1990...

Covid, a scuola sulla spiaggia di fronte al mare: l’esperimento in Abruzzo

A lezione di fronte al mare. Con i banchi sulla sabbia, sotto l'ombrellone e gli occhi pieni di azzurro. Questo il primo giorno di...

Coronavirus, allarme dell’Oms: “Rischiamo 2 milioni di morti, bisogna agire subito”

I contagi da coronavirus si stanno moltiplicando in tutta Europa come nei mesi più bui della pandemia. Questa la dura realtà che, secondo l'Organizzazione...

Voglia di pasta: 4 ricette autunnali per cucinarla con gli ortaggi di fine estate

Pasta: la più amata dagli italiani e non solo! A fine estate, con le temperature che si abbassano torna ad essere la prima in...

My Social Recipe: un pizzaiolo nel presepe di Ferrigno

My Social Recipe lancia coinvolgendo tutta  la community on line lancia la terza edizione del sondaggio che apre le porte al Natale. “Un pizzaiolo Adhoc nel presepe di Ferrigno” e chiamerà tutti gli appassionati di pizza, a votare il pizzaiolo da mettere in esposizione nel presepe di uno dei più celebri artigiani del settore.

My Social Recipe anticipa il Natale e sorprende tutti lanciando un’iniziativa senza precedenti che coinvolge uno degli artisti più conosciuti dei presepi di San Gregorio Armeno, Marco Ferrigno. Un pizzaiolo nel presepe , ma quale sarà? La lista dei candidati é lunga e sarà il popolo del web a decretare il vincitore votando on line.

Per partecipare alla terza edizione del sondaggio, e scegliere il “pastore pizzaiolo” da inserire nel prestigioso presepe di Ferrigno, l’artigiano famoso in tutto il mondo per le sue creazioni, basterà indicare la propria preferenza sulla pagina dedicata di MySocialRecipe.com, il primo e unico portale dove è possibile depositare le proprie ricette originali apponendo una marca temporale legalmente valida.

E così, dopo il successo delle due fasi social del contest internazionale #pizzAward, il sito MySocialRecipe, da sempre rivolto a cogliere le tendenze e innovazioni del settore food, darà ancora una volta voce al popolo del web per accendere i riflettori e valorizzare la figura professionale del pizzaiolo, un’arte antica che, di giorno in giorno, diventa sempre più importante nel mondo della gastronomia moderna.

I 50 candidati, in questa terza edizione, sono i pizzaioli più cliccati iscritti al sito, oltre a coloro che hanno occupato le migliori posizioni sulla guida Pizzerie del Gambero Rosso, o nella classifica di 50TopPizza, e alcuni rappresentanti delle più antiche pizzerie centenarie, nonché le pizzaiole in rappresentanza del gentil sesso. A sostenere l’iniziativa Adhoc Cash & Carry, azienda divenuta punto di riferimento sul territorio campano, per tutti i professionisti non solo del settore ristorazione, ma anche del mondo pizza.

Il sondaggio parte venerdì 4 ottobre e si chiude martedì 5 novembre. Poi verrà annunciato il vincitore a cui sarà consegnata la statuetta in una cerimonia presso l’atelier di Marco Ferrigno in via dei Tribunali.

Dopo i vincitori delle prime due edizioni, Vincenzo Di Fiore e Teresa Iorio, chi sarà quest’anno il fortunato pizzaiolo che si aggiudicherà la statuetta di “pastore pizzaiolo”? Per scoprirlo si dovrà attendere il risultato del sondaggio e votare fino all’ultimo click registrandosi al sito MySocialRecipe, entrando nella pagina dedicata ai sondaggi e cliccando sul proprio pizzaiolo preferito. Sarà possibile votare una sola volta anche più di un pizzaiolo.

Luciano Pignataro WineBlog e Italia a Tavola sono media partner dell’iniziativa. Il vincitore oltre ad essere raffigurato nel presepe di Ferrigno, sarà inserito tra i candidati del sondaggio “Personaggio dell’anno” di Italia a Tavola dedicato protagonisti dell’enogastronomia, nella categoria Cuochi,Pasticceri,Pizzaioli.

Francesca Marino, fondatrice My Social Recipe

Ecco i nomi dei 50 pizzaioli:

Marco Amoriello (Moiano,Bn) – Mauro Autolitano (Acerra, Na) – Attilio Bachetti (Na) – Raffaele Bonetta (Na) – Alessandro Bruner (Cardito, Na) – Vincenzo Paolo Capasso (Na) – Vincenzo Capuano (Na) – Ciro Casale (Baiano, Av) – Ciro Cascella (Na) – Gennaro Catapano (Palma Campania, Na) – Vincenzo Coccia (Na) – Fabio Cristiano (Na) – Isabella De Cham (Na) – Roberta Esposito (Lusciano, Ce) – Vincenzo Esposito (Na) – Franco Gallifuoco (Na) – Gaetano Genovesi (Na)- Gaetano Giglio (Acerra, Na) – Salvatore Antonio Grasso (Na) – Gianfranco Iervolino (Pomigliano d’Arco, Na) – Valerio Iessi (Pontecagnano Faiano, Sa) – Giovanni Improta (Na) – Teresa Iorio (Na) – Valentino Libro (Aversa, Ce) – Salvatore Lioniello (Succivo, Ce) – Gennaro Luciano (Na) – Francesco Martucci (Ce) – Salvatore Martucci (Ce) – Paolino Natale (Roccarainola, Na) – Ciro Oliva (Na) – Pietro Parisi (Palma Campania, Na) – Marco Pellone (Na) – Franco Pepe (Caiazzo, Ce) – Giuseppe Pignalosa (Salerno, Na) – Errico Porzio (Na) – Pasqualino Rossi (Alvignano, Ce) – Ciro Salvo (Na) – Salvatore Salvo (San Giorgio a Cremano, Na) – Carlo Sammarco (Aversa, Ce) – Salvatore Santucci (Pozzuoli, NA) – Renata Sitko (Mugnano di Napoli, Na) – Gino Sorbillo (Na) – Antonio Starita (Na) – Diego Tafone (Volla, NA) – Angioletto Tramontano (Nocera Inferiore, Sa) – Antonio Troncone (Na) – Giuseppe Vesi (Na) – Diego Vitagliano (Na) – Giuseppe Vitiello (Ce) – Guglielmo Vuolo (Na).

 

 

Photo Credits My Social Recipe

Latest Posts

Intervista a Michelangelo Pistoletto: «Così il virus ci ha messo a nudo» [INTERVISTA]

Per un compleanno speciale, era giusto si pensasse in grande, come del resto è sempre stato nello stile di Galleria Continua. Era il 1990...

Covid, a scuola sulla spiaggia di fronte al mare: l’esperimento in Abruzzo

A lezione di fronte al mare. Con i banchi sulla sabbia, sotto l'ombrellone e gli occhi pieni di azzurro. Questo il primo giorno di...

Coronavirus, allarme dell’Oms: “Rischiamo 2 milioni di morti, bisogna agire subito”

I contagi da coronavirus si stanno moltiplicando in tutta Europa come nei mesi più bui della pandemia. Questa la dura realtà che, secondo l'Organizzazione...

Voglia di pasta: 4 ricette autunnali per cucinarla con gli ortaggi di fine estate

Pasta: la più amata dagli italiani e non solo! A fine estate, con le temperature che si abbassano torna ad essere la prima in...
Ads

Ad