"
Musica

Esce “Western Stars – Songs From the Film”, colonna sonora dell’esordio alla regia di Bruce Springsteen

Bruce Springsteen ha fatto il suo debutto alla regia con Western Stars, presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma nella sezione documentari in concorso. È stato presentato all’estero al Festival di Toronto ed è stata scritta dal cantante stesso insieme a Patti Scialfa. La colonna sonora del film, “Western Stars – Songs From the Film” conterrà, oltre alle tracce del precedente album omonimo, anche la cover di “Rhinestone Cowboy” di Glenn Campbell. 

La colonna sonora è stata prodotta da Springsteen insieme a Ron Aniello ed è stata mixata e masterizzata rispettivamente da Bob Clearmountain e Bob Ludwing, che erano dietro anche a “Springsteen on Broadway”. La pellicola è il racconto della registrazione proprio di Western Stars, successo globale certificato ORO in Italia e che nel Belpaese è rimasto al primo posto in classifica per diverse settimane, ripetendo ovviamente il risultato in tutto il mondo.

La produzione del film è stata affidata a Zimny, Jon Landau, Barbara Carr George Travis. Il film offre la possibilità di assistere alla registrazione di tutti i brani dell’album, in cui Springsteen è stato accompagnato da un’intera orchestra e in cui ci si è avvalsi anche di filmati storici d’archivio. Uscirà in sala il 2 e il 3 dicembre come film-evento.

Dalla critica è stato definito uno dei dischi più belli di Springsteen, che fatto raggiungere al cantante i Rolling Stones e David Bowie diventando uno dei cinque artisti con il maggior numero di album al #1 nel Regno Unito. Ecco solo alcuni dei commenti fatti dalla critica musicale internazionale:

“Alcuni dei lavori più accattivanti di Springsteen di sempre… il suono risale alla giovinezza di Springsteen e la canalizza magistralmente.”

Rolling Stone

“Il suo miglior nuovo lavoro dell’ultimo decennio… alcuni dei materiali più affascinanti della carriera della leggendaria stella”.

Esquire

“Una splendida lettera d’amore alle canzoni che forniscono salvezza … il tipo di magia che Springsteen è specializzato nell’evocare.” 

Entertainment Weekly

“Un’opera che rappresenta una direzione completamente nuova… un album intriso di miti, che cerca anche di penetrare.” 

Wall Street Journal

“Canzoni che prosperano sulle ondulazioni e modulazioni del dramma orchestrale… il suo impatto proviene dall’arrangiamento espansivo, che si apre e si approfondisce intorno alla sua voce come una prateria senza fine.” 

New York Times

“Regge il confronto con i suoi migliori album da solista”

The Telegraph

“A dir poco un capolavoro dell’ultimo periodo… Un must per chiunque abbia un cuore” 

The Independent

“Il lungo viaggio di Springsteen verso nuovi e audaci orizzonti sonori, intriso di tradizione ma sorprendentemente diverso” 

The Sun

“Maestoso nella sua scala, ma tradizionale nella materia e nelle narrazioni,” Western Stars “è una cosa meravigliosa” 

NME

Back to top button
Privacy