"
Cinema

Festa del Cinema di Roma: “Santa Subito” si aggiudica il Premio del Pubblico

È Santa Subito di Alessandro Piva ad aggiudicarsi il Premio del Pubblico BNL alla quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. Attraverso l’utilizzo dell’app ufficiale e del sito del festival il pubblico ha potuto esprimere la propria opinione, votando il film, tra quelli appartenenti alla Selezione Ufficiale, che più lo aveva entusiasmato. Presentato venerdì 25 ottobre, il titolo che più ha riscosso consensi è stato uno dei pochi italiani in concorso, che è riuscito così a surclassare i decisamente più favoriti The Irishman di Martin Scorsese e Judy di Rupert Goold, a dispetto di ogni pronostico.

Santa Subito, il film vincitore del Premio del Pubblico BNL

Santa Subito, il film di Alessandro Piva vincitore del Premio del Pubblico BNL alla Festa del Cinema di Roma 2019, è un documentario sulla storia di Santa Scorese. Era il 15 marzo 1991 quando, rientrando a casa, questa giovane attivista cattolica pugliese, di soli 23 anni di età, venne barbaramente uccisa da uno stalker che, da tempo, la perseguitava. «Questo riconoscimento – ha dichiarato il regista – è il segnale della maturità di un pubblico consapevole, che si mette in discussione e non opta per la spensieratezza proposta da film di intrattenimento o per temi lontani, ma per tematiche che ci riguardano da vicino, come la violenza sulle donne». Per Santa, lo ricordiamo, è iniziato nel 1998 un processo di beatificazione da parte della Chiesa Cattolica.

La decima giornata della Festa del Cinema di Roma

La decima giornata di Festa del Cinema di Roma, però, non ha visto soltanto il trionfo di Alessandro Piva e del suo Santa Subito. È stato infatti anche il giorno di Viola Davis, insignita del Premio alla Carriera. Un riconoscimento che le ha dato modo di parlare di un’altra problematica estremamente attuale, oltre a quella della violenza delle donne: la condizione subalterna dei neri.
Durante la giornata del 26 ottobre, infine, è stato decretato anche il vincitore di Alice nella Città, sezione autonoma e parallela del festival dedicata alle giovani generazioni. A trionfare è stato The Dazzled di Sarah Suco.

Back to top button
Privacy