"
News

Grotte di Frasassi, speleologo tratto in salvo dopo 24 ore di soccorsi [VIDEO]

Ci sono volute quasi 24 ore di articolate operazioni di soccorso. Alla fine però lo speleologo è salvo. Si tratta di un uomo di 65 anni, residente in Ancona, che ieri, domenica 27 ottobre, si era infortunato intorno alle 12.

In quel momento, insieme a tre compagni, si trovava all’interno della “Sala Villa” della grotta Fiume/Vento a Frasassi di Genga. L’uomo era stato raggiunto intorno alle 23 di domenica da una squadra medicalizzata dell’11/ma zona della delegazione delle Marche del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

Il protrarsi delle operazioni si è reso necessario dal trasporto in barella per movimentare in sicurezza il ferito. Il 65enne era in esplorazione con tre amici – gli ultimi due speleologi sono stati portati fuori dalla grotta prima della mezzanotte – quando è scivolato in un cunicolo.

La rovinosa caduta si è protratta per 20 metri. L’uomo si è procurato una frattura esposta di tallone e calcagno. Sul posto sono intervenuti 30 operatori certificati di squadre speleo, provenienti da Marche, Umbria, Abruzzo ed Emilia Romagna. Il ferito è stato trasportato in eliambulanza del 118 agli Ospedali Riuniti di Ancona.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy