"
Primo pianoRed Carpet

Il lato dark della Festa del Cinema di Roma: i look di questa edizione [ESCLUSIVA]

Sguardi puntati sul tappeto rosso della quattordicesima edizione del Festival del Cinema di Roma. La kermesse capitolina, ospitata all’Auditorium Parco della Musica, si è apprestata in questi giorni ad accogliere le celebrities nazionali e le star internazionali che hanno cavalcato il red carpet con i loro sempre attesissimi look. Molti vip non sono voluti mancare all’appuntamento ed hanno scelto di indossare mise dal colore nero. Sembra che il lato dark abbia conquistato e messo d’accordo proprio tutti in questa edizione!

 

Miss Italia sceglie l’alta moda di Anton Giulio Grande

Il talentuoso stilista Anton Giulio Grande veste Miss Italia 2019, Carolina Stramare, con grande seduzione. La reginetta solca il tappeto rosso con la celebre corona in testa e con un abito che è un tripudio di trasparenze, pizzi e ricami. Una versione sexy e molto poco innocente della più bella d’Italia. Quando anche le Miss osano. E la ragazza della porta accanto si trasforma in un’abile seduttrice… Ci piace perché è un abito da vero red carpet e riesce a dare a Miss Italia un’immagine diversa: sexy ma non volgare. Anton Giulio Grande afferma: “Sono rimasto affascinato dalla bellezza di Carolina. Miss Italia ha scelto un mio abito di haute couture, con scollo all’americana in pizzo nero, ricamato a mano con coda e balze di tulle, pizzo e plissé. Persino John Travolta si è complimentato con lei dicendole: ‘I love your dress!’. È una grande soddisfazione ed emozione. La vera alta moda italiana che viene riconosciuta anche all’estero.” 

John Travolta al Festival del Cinema di Roma

John Travolta, infatti, arriva a Roma per presentare ‘The Fanatic’ un thriller sullo stalker di una star di film d’azione. Si presenta con un completo nero con una camicia bianca, senza cravatta, con rouches e con polsini sbottonati. Indossa dei mocassini neri ma senza calze. Un look un po’ troppo rilassato e di certo non adatto alla situazione. Compensa con il sorriso e con la sua simpatia la scelta di un outfit non proprio felice…..

 

La semplicità di Rocio Munoz Morales

Giorgio Armani firma invece il look di Rocio Munoz Morales. L’attrice spagnola arriva da sola e non al fianco del compagno Raoul Bova. Non è difficile dare un’immagine di grande eleganza ad un’interprete che è raffinata ed eterea naturalmente. Un look semplice, composto da pantaloni a sigaretta e maglia con maniche a palloncino, che donano brio all’insieme. Anche le décolleté sono nere. Evviva il monocolore, se dark ancora meglio.

 

Il sorriso di Martina Stella

Si presenta sul tappeto rosso splendida e raggiante Martina Stella. Arriva anche lei con un abito black con righe metalliche sul corpetto. Il vestito nero fa da contrasto alla sua fluente capigliatura biondissima. E’ perfettamente in tema con la scelta del colore scuro adottato all’unisono.

 

L’essenza di Elisabetta Pellini

Elisabetta Pellini opta anche lei per un abito nero di Calcaterra e scarpe Le Silla. L’outfit è impreziosito da un girocollo di brillanti firmati Damiani. Un vestito lungo dalla profonda scollatura ma semplice al tempo stesso. L’interprete de “Le tre rose di Eva” rimane fedele a se stessa. Semplice e naturale nel tempo libero così come sul red carpet. Coerente con la sua personalità e con la sua vera essenza. Quando l’immagine pubblica coincide con quella privata.

 

Un trionfo di nero e di giochi di seduzione a volte velati e a volte anche meno celati. Il lato ‘scuro’ della kermesse capitolina emerge energicamente. E la città eterna si tinge di dark…

Elena Parmegiani

Organizzatrice d’eventi e presentatrice. Consegue la Maturità Classica e la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Inizialmente organizza gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari.Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. È consulente di eventi aziendali e privati e scrive di moda, arte e spettacolo.
Back to top button