5 modi per festeggiare Halloween in modo insolito e alternativo

Siete stanchi delle solite feste in maschera e dei party “mostruosi”? Se state cercando alternative per festeggiare Halloween in modo insolito il nostro articolo fa al caso vostro. Le serate a tema in discoteca, le cene organizzate nei locali non fanno per voi? Decidere cosa a fare il 31 ottobre non sarà più un problema. Se desiderate partecipare ad eventi originali per trascorrere la notte più “tenebrosa” dell’anno, noi vi consigliamo alcune attività insolite da poter svolgere: in coppia, con gli amici e anche con i bambini.

Oltre alle solite feste in maschera travestiti da mostri e streghe e al tradizionale “Dolcetto o scherzetto”, sono tante le cose che si possono fare ad Halloween. Infatti molte città si sono attrezzate per creare festeggiamenti alternativi a questa festa di origine anglosassone, ma ormai diffusissima anche nel nostro Paese. Ecco allora un piccolo elenco di possibili festeggiamenti insoliti nella notte del 31 ottobre.

Festeggiare Halloween con “mostruosi” giochi fai-da-te

In tanti sicuramente avrete partecipato almeno una volta alle “cene con delitto“. Un gioco di ruolo che molti locali o ristoranti organizzano anche in occasione della festa di Halloween. Noi vi invitiamo ad organizzare questo gioco (che si svolge appunto durante la cena) in casa vostra. In questo modo potrete scegliere e inventare la storia, il delitto e i personaggi. Un mistero da risolvere con i vostri commensali tra le pietanze in tema autunnale (magari a base di zucca, simbolo per eccellenza di Halloween). I vostri amici diventeranno così per una sera: vittima, assassino, complici e testimoni. Ma oltre alla cena con delitto fai-da-te, una festa di Halloween in casa può essere l’occasione per sbizzarrirvi con numerosi altri giochi  mostruosi. Quiz e giochi da tavola a tema horror. Testate la vostra conoscenza sui film spaventosi, sulle leggende metropolitane che narrano di streghe e fantasmi e soprattutto divertitevi!

Loading...
Loading...

Halloween a casa ma con i più piccoli

Se vi piacciono le feste in casa, ma non volete lasciare i vostri piccoli dai nonni, esistono anche delle divertenti e paurose alternative per trascorrere Halloween con i vostri bambini. Una festa al cimitero, può fare al caso vostro. Certo, non è possibile fare un party al’interno di un Campo Santo, essendo del resto un luogo sacro, ma perché non ricreare un lugubre cimitero nel giardino di casa? Potrete infatti sistemare delle lapidi finte nel cortile e addobbare il tutto a tema, inventando magari un’originale caccia al tesoro tra le finte tombe. Un’alternativa che può soddisfare i più piccoli ma che può divertire anche i genitori. E se volete rinunciare al tradizionale “Dolcetto o scherzetto”, potrete sempre consegnare caramelle e leccornie ai piccini, magari con un’originale pignatta di Halloween. Insomma l’unica parola d’ordine è: divertirsi, ma con una certa dose di terrore.

Tour tra i castelli

Vampiri, fantasmi e mostri sembrano abitare da secoli i castelli. Allora se cercate un’alternativa alle feste a tema, potreste organizzare con il vostro partner o con un gruppo di amici una suggestiva visita ad uno o più castelli. Dimora di principi, re e membri della corte, il castello ha sempre nascosto quel velo di mistero che lo vede spesso abitato da spiriti del passato. Sale buie e mura spesse possono nascondere storie spaventose. Proprio per questo in Italia, molti paesi (soprattutto i più piccoli) organizzano serate e visite speciali proprio nei giorni di Halloween. Per fare qualche esempio ricordiamo i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza che organizzano ogni anno per tutto il ponte di Ognissanti visite, cene con delitto, animazioni e feste per bambini. In quelle dimore è possibile partecipare al tour notturno a lume di candela del Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, dove tutto è reso più lugubre e misterioso grazie all’utilizzo di altoparlanti che riproducono voci tetre e comparse travestite da mostri e fantasmi. Insomma un’attività all’insegna della paura che può essere combinata con una gita per i posti sconosciuti e caratteristici di queste città storiche.

Passeggiate tra luoghi naturali e paurosi

E se le gite fanno al caso vostro, però non avete intenzione di partecipare a visite organizzate ma preferite i tour fai-da-te, allora viaggiare tra luoghi misteriosi e spaventosi proprio dietro casa, sarà l’alternativa migliore. In molti conoscerete ad esempio il Parco dei Mostri a Bomarzo, in provincia di Viterbo, un bosco sacro che affonda le sue origini nel 1552. In esso si trovano situate gigantesche sculture in roccia magmatica. La leggenda vuole che il parco sia abitato anche dal fantasma del suo ideatore, il principe Vicino Orsini, ciò rende il luogo ancora più affascinante e misterioso. Il parco è ricco di opere in peperino che rappresentano animali, draghi e divinità antiche dall’aspetto a volte inquietante. Un altro luogo da non perdere è il paese delle streghe: Triora in provincia di Imperia. Prende il nome dagli eventi storici che videro giustiziare decine di donne ritenute streghe, in seguito ad una terribile carestia nel 1587. Terra misteriosa e dai contorni spaventosi, specie se si da alito alla legenda che vede il paese abitato dagli spiriti di queste presunte streghe. Luoghi adatti alla notte di Halloween, ma anche a qualsiasi altro momento dell’anno. Purché siate armati di curiosità.

Festeggiare Halloween ai parchi divertimento

E in fine se avete voglia di divertirvi, giocare e partecipare a manifestazione originali in tema Halloween, i parchi divertimento di tutta Italia hanno pensato ad iniziative di questo genere. Per passare una giornata all’insegna della paura mista al divertimento, i più grandi parchi d’attrazione, quali ad esempio Gardaland sul lago di Garda o Mirabilandia a Ravenna hanno studiato esperienze e giochi per la notte più tenebrosa dell’anno. Ormai da anni infatti questi parchi organizzano aperture straordinarie proprio in prossimità della festa di Halloween. A Gardaland, ad esempio, è attivo per tutto il mese di ottobre il Gardaland Magic Halloween, ovvero un’iniziativa che garantisce l’apertura del parco con attrazioni speciali in tutti i week end di ottobre e per il ponte di Ognissanti. Nella capitale, il Cinecittà World per tutto il mese di ottobre, fino a dopo Halloween ha programmato esperienze davvero spaventose. Ricostruzione di set originali horror, dove si possono trovare mummie egizie, zombie e morti viventi, stregoni e cannibali, tutti rigorosamente animati. Insomma cercate l’alternativa che fa al caso vostro e date sfogo alla vostra fantasia per Halloween.

Buon divertimento!

LEGGI ANCHE: Costumi Halloween: idee originali fai-da-te

Loading...
Loading...