"
Healthy & Beauty

Julia Roberts bellissima a 52 anni: la sua beauty routine

Julia Roberts, una delle attrici più amate di Hollywood ha appena compiuto 52 anni. La diva è apparsa in pubblico in occasione del decimo anniversario del Veuve Clicquot Polo Classic, sfoggiando un nuovo look. Il tempo per lei sembra non passare mai: pelle perfetta, sorriso che incanta… La sua bellezza con il passare degli anni sembra migliorare sempre di più.

I segreti di bellezza di Julia Roberts

Julia Roberts non è mai ricorsa alla chirurgia estetica, preferisce preservare la sua naturalità e genuinità. In una intervista ha però rivelato quali sono i suoi segreti di bellezza e gli accorgimenti da tenere in considerazione. Grazie a piccoli trucchetti riesce ad avere una pelle tonica e luminosa senza l’ausilio di ritocchini. L’attrice ha rivelato di non utilizzare molto il make up, cercando di lasciare libera la pelle quanto più possibile, inoltre è solita utilizzare giorno e sera una buona crema idratante con protezione ai raggi Uv. Per le labbra usa solo lucidalabbra illuminanti ma protettivi. Ma c’è un altro segreto: utilizza con costanza delle maschere naturali per il viso, in particolare quella fai da te all’avocado e banana.

Julia Robert attaccata sul web per il suo aspetto

La Roberts, solo qualche mese fa, è stata al centro di una polemica a causa di una foto postata dalla nipote Emma. È stata presa di mira sul suo profilo Instragram, attacchi perpetrati per giorni dagli haters e diretti alla sua fisicità. La splendida 51enne, è stata infatti “accusata” di star invecchiando male e di apparire nella immagine pubblicata come una qualunque signora trasandata. Julia ha replicato ai commenti, dichiarandosi dispiaciuta.

“Mi sono meravigliata di quello che ho provato – ha sottolineato – sono una donna di cinquanta anni e so chi sono, e tuttavia ho sofferto. Ho trovato triste che le persone non potessero capire il significato, la dolcezza, l’assoluta gioia luminosa di quella foto. Ho pensato ‘Cosa sarebbe accaduto se avessi avuto 15 anni?’. Ma ero anche felice che fosse successo, perché ho avuto un nuovo sguardo su un modo di vivere che non capisco affatto. Devi affrontare le cose per capirle e questa era solo una piccola esperienza rispetto a tutto quello che può accadere con i social media”.

Back to top button
Privacy