"
NewsUltima Ora

ULTIM’ORA – Una donna e un uomo accoltellati sul Frecciarossa, fermato l’aggressore

Ore 13:18 – +++ Le persone accoltellate sono un uomo e una donna, precisa la Questura +++.  L’aggressore, un inserviente del treno, è stato bloccato dalla polizia ferroviaria nella stazione sotterranea di Bologna. I due feriti – entrambi italiani, così come l’aggressore – si trovano in ospedale. La donna è stata portata via intubata e sarebbe in gravi condizioni, in codice rosso. L’ipotesi è che l’accoltellatore abbia avuto una relazione con lei. L’altro passeggero sarebbe rimasto ferito nel tentativo di frapporsi fra i due e salvare la donna.

 

Una donna sarebbe in gravi condizioni dopo essere stata brutalmente accoltellata in treno, stamani 7 novembre. Il gravissimo episodio è accaduto sul convoglio dell’Alta velocità Frecciarossa 9309 partito da Torino e diretto a Roma. Poco dopo le 10.30 una donna è stata colpita con varie coltellate fra le stazioni Av di Reggio Emilia e di Bologna.

L’aggressore è stato bloccato dalla polizia ferroviaria nella stazione sotterranea di Bologna, grazie anche alla collaborazione di alcuni viaggiatori. La donna è stata portata via intubata e sarebbe in gravi condizioni.

Dalle prime informazioni disponibili, sembra che l’aggressore i due si conoscessero. Il treno è rimasto fermo a Bologna per consentire l’intervento di personale sanitario e degli agenti della Polfer. I passeggeri a bordo sono stati trasferiti su altri convogli e il Frecciarossa, una volta concluse le operazioni, è stato portato verso il deposito.

Notizia in aggiornamento

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy