"
Musica

Classifica della settimana: gli album più ascoltati dal 10 al 17 novembre

Volete sapere quali sono stati gli album più venduti e ascoltati in Italia nella passata settimana, quella dal 10 al 17 novembre?

Ecco la classifica album stilata dalla FIMI, la Federazione Industria Musicale Italiana. Marracash è in testa e Zucchero non riesce a bissare la prima posizione ma arriva in seconda.

Marracash- Persona

Per la seconda settimana di fila Marracash detiene il primo posto in classifica con il suo album Persona. L’ultima fatica del rapper siciliano sta portando ottimi risultati, ottenendo oltre tutto già quattro sold out per le date del tour che passeranno per Milano, la seconda casa dell’artista.

Zucchero- D.O.C.


Schizza subito in alto il nuovo disco di Zucchero, nuovo entrato in classifica ma già secondo sul podio. D.O.C. riscuote da subito grande successo ed apprezzamento da parte del proprio pubblico. L’album esce dopo tre anni dall’ultimo lavoro dello storico cantante italiano che appena un anno fa ha ricevuto il premio Tenco 2018 alla carriera.

10 Years – The Best of Il Volo

I quattro ragazzi de Il Volo, i primi artisti italiani a firmare fin da subito con una major americana – la  Geffen – festeggiano dieci anni di grandi successi con una raccolta di grande impatto. Terzi in classifica a Sanremo 2019 Il Volo entrano di diritto nella classifica della settimana e si sospetta che non lasceranno facilmente la loro posizione.

Vegas Jones – La Bella Musica


Prima settimana in classifica per  La bella musica di Vegas Jones, pseudonimo del giovane Matteo Privitera, che pubblica il suo secondo album ufficiale dopo circa un anno e mezzo di assenza dalla scena. Considerato un grande passo avanti rispetto al suo primo album Bellaria , forse non compreso del tutto dalla critica musicale, Vegas Jones ha così presentato la sua ultima fatica:
Il disco l’ho scritto in un grande momento di cambiamento personale. Ho viaggiato tanto e ho imparato ad apprezzare la vita in sé, in tutta la sua semplicità.

Nick Cave & The Bad Seeds – Ghostseen

Quinta posizione assegnata al nuovo lavoro di Nick Cave, Ghosteen, un album impegnato e profondo dalle sonorità e i temi importanti. Paragonabile ad un momento di grande raccoglimento e spiritualità l’album chiude – per stessa ammissione di Nick Cave – una trilogia composta da Push the Sky Away (2013) e Skeleton Tree (2016).

Marco Mengoni – Atlantico on Tour

Cinquantesima settimana in classifica per Marco Mengoni che scende di due posizioni ma guadagna in continuità. L’artista viterbese è ormai un classico della musica melodica italiana e il suo progetto, iniziato ormai un anno fa a Milano, conquista non solo per la grandezza musicale. Il tour che lo ha lanciato è infatti stato a emissioni zero, rapendo così anche il cuore di ogni ambientalista.

Ultimo – Colpa delle Favole


Scende di una posizione rispetto alla settimana scorsa ma si mantiene, per la trentaduesima settimana in classifica, Colpa Delle Favole di Ultimo. La rivelazione melodica del rap italiano degli ultimi anni può contare su un pubblico che già affezionato non sembra avere alcuna intenzione di abbandonarlo.

Emma – Fortuna


Terza settimana in classifica per Emma. La posizione in classifica scende dal terzo all’ottavo posto ma Fortuna rimane un album importante, salvifico sia per la sua capacità di comunicare emozioni, sia per la grandezza tecnica che lo contraddistingue.

Renato Zero – Zero il Folle

Scende di qualche posizione – la settimana scorsa era quinto ed in questa è nono – l’ultimo grande album di Renato Zero. Lo storico cantante italiano continua ad essere apprezzato dal suo pubblico e promette che la fine della sua carriera non è ancora arrivata. Ricco di grandi ballate e di pezzi originali ed anche divertenti Zero il folle non è solo un album, ma la conferma che  Renato Zero non smette di essere una colonna portante della musica italiana.

Rocco Hunt – Libertà

Chiude la classifica Libertà, il quarto album di Rocco Hunt. In classifica dopo undici settimane, la freschissima voce del rap napoletano si riconferma come una delle più grandi rivelazioni degli ultimi anni. L’artista aveva ipotizzato di lasciare il mondo della musica: speriamo che a questo punto ci abbia ripensato ufficialmente.

Back to top button
Privacy