"
MusicaPrimo piano

Grammy 2020: Billie Eilish, Lizzo e Lil Nas X dominano; nella classifica anche quattro italiani

Ieri, mercoledì 20 novembre, sono state annunciate tutte le nomination dei Grammy 2020, giunti alla loro 62esima edizione. Quest’anno, sembrano essere le donne a dominare la classifica: Billie Eilish ha ottenuto la bellezza di sei nomination, superata da Lizzo che ne ha ricevute invece otto. Un’altra stella brilla per primato ed è Lil Nas X che ne ha ricevute anche lui sei.

La famiglia Eilish, Lizzo e Lil Nas X dominano la classifica

La famiglia Eilish, in totale, ne ha ricevute ben undici, poiché Finneas O’Connell, fratello e collaboratore di Billie, ne ha ricevute a sua volta cinque, fra cui canzone dell’anno con Bad Guy. Anche H.E.R. e Ariana Grande hanno ricevuto cinque candidature: speriamo vada meglio alla giovane cantante di Thank U, Next, che agli MTV EMA 2019 ha accumulato ben sette nomination senza portare a casa nemmeno una statuetta. Gli altri artisti che si sono distinti all’interno della classifica sono Beyoncè, Cole, Yola e Thom Yorke dei Radiohead che si sono guadagnati quattro candidature a testa.

Nella classifica anche un italiano: Andrea Bocelli

Nella lista, anche un italiano: si tratta di Andrea Bocelli, che con il suo album “Si” (Sugar) è riuscito a imporsi nella categoria de il “Best Traditional Pop Vocal Album“. Suoi diretti sfidanti sono artisti come Barbara Streisand, Michael Bublé, Elvis Costello & The Imposters e John Legend. Bocelli è primo nella classifica USA e UK, segnando un traguardo mai raggiunto da un italiano, anche se è alla sesta candidatura. Il cantante è entusiasta:

Ho appena ricevuto l’annuncio della nomination. È una notizia fantastica che ancora una volta testimonia il grande affetto e la stima che l’America mi riserva da più di 20 anni, ma è anche un’occasione fantastica per ringraziare tutti i miei sostenitori e chi ha creduto in me fin dall’inizio. Un avvenimento importante più unico che raro. Voglio anche ringraziare la Recording Academy e tutti coloro che, come la Sugar, hanno lavorato a questo progetto incredibile.

Fra le nomination una nota di merito anche a Meduza (feat. Goodboys) che, con il suo singolo di debutto Piece of Your Heart, è entrato a pieno titolo nella sezione Best dance recording. Non tutti sanno che il trio di produttori italiani chiamati Meduza, è italiano. Simone Giani, Mattia Vitale e Luca De Gregorio sono le firme dietro alla hit mondiale multi-platino Piece Of Your Heart che ha registrato un record di streaming – 600 milioni di stream e certificazioni in 21 paesi, 10 dischi d’oro, 5 di platino (2 due quali in Italia), 4 doppio platino, 1 triplo platino e un diamante.

Back to top button
Privacy