"
Salute e Benessere

Crisi di coppia se vi riconoscete in questi 5 segnali è allarme

Crisi di coppia? Ecco quali sono i cinque segnali da non sottovalutare assolutamente e come fare per superarli e ritrovare l’armonia.

Riconoscere la crisi di coppia: tutti i segnali

Il vostro amore è vivo e florido o è una fiamma che si sta spegnendo a poco a poco? Molti anni di relazione, la convivenza, i figli, o semplicemente il tempo che scorre possono essere alcuni dei fattori che minano il rapporto dall’interno.

A tal proposito ci sono svariati segnali che possono indicare che la storia d’amore sta giungendo al capolinea ed è il caso di correre subito ai ripari. Abbiamo raccolto per voi i cinque segnali da non sottovalutare.

1. Comunicazione aggressiva

Comunicare le proprie opinioni e la propria rabbia in modo corretto è essenziale per evitare il sorgere di crisi di coppia. Spesso, infatti, si tende a non manifestare i problemi, pensando che ingoiare il rospo ed evitare le polemiche sia la scelta più saggia per mantenere l’armonia nella relazione. In realtà, quello che accade è tutto il contrario: il risentimento covato alimenta i dissapori. La soluzione è quella più semplice: parlare e manifestare ogni problema e chiarirlo chiudendo in modo definitivo la questione.

2. Amici di sesso opposto: spesso è la causa della crisi di coppia

A causare crisi di coppia sono spesso le amicizie con persone di sesso opposto. Se il partner non approva una relazione del genere la prima soluzione è quella di dissipare i dubbi. Magari potete provare a organizzare un incontro per mostrare che non c’è nulla di male.

Se, però, non riuscite a modificare in nessun modo il punto di vista e tenete molto alla vostra relazione, allora dovrete rinunciare a qualcosa e trovare una soluzione col dialogo. Cercate di avere una discussione pacata tramite cui stabilire delle linee guida e stabilire i limiti da non oltrepassare.

3. Mancanza di intimità

Inutile insistere sul concetto: se in una coppia manca la voglia di avere intimità questo è indice che qualcosa non va per il verso giusto. Soprattutto se si parla di relazioni giovani, allora è il caso di discutere del problema. La peggior nemica di una relazione è proprio la routine e l’abitudine: cercate di inventare delle situazioni diverse, di uscire fuori dagli schemi, di condividere attività e hobby mai provati. L’intesa, infatti, è la chiave per evitare e scongiurare le crisi di coppia.

4. Attenzione se mancano le risate

Se all’interno di una coppia mancano le risate, la gioia e lo scherzo, questo può essere sintomo di un malessere tra i partner e spesso può scatenare delle crisi di coppia. Col passare del tempo, infatti, si tende a essere meno felici e spensierati: la soluzione è quella di prendervi più alla leggera, anche nella quotidianità.

5. Le piccole attenzioni di tutti i giorni scongiurano le crisi di coppia

Come in tutte le cose della vita, sono i dettagli a fare la differenza. Per mantenere vivo un rapporto è necessario non tralasciare alcune abitudini così vive agli inizi della storia. Non dimenticate il bacio della buonanotte, piuttosto che un abbraccio o una tradizione tutta vostra.

LEGGI ANCHE: Unghie: tutti i segreti per mantenere lo smalto perfetto

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy